Categoria: PdM Talk – Puntate precedenti

Pa

La fine dello Smart working nella Pa. Per davvero?

Il D-Day per lo Smart working è arrivato. Dal 15 ottobre 2021 i lavoratori della Pubblica amministrazione devono tornare a lavorare in presenza. Così ha deciso il Ministro per la Semplificazione e per la Pubblica Amministrazione Renato Brunetta, secondo cui questa scelta potrebbe contribuire a far crescere il Prodotto interno lordo: il previsto tasso di crescita dal 6% potrebbe arrivare fino al...

Continua a leggere

PdMTalk_8-10-21

Le organizzazioni, il management e il lavoro tra utopie e distopie

In quali forme, con quali protagonisti e con quali dinamiche le organizzazioni affrontano la sfida del XXI secolo? Nelle organizzazioni si vive l’ambiguità di un presente stretto tra l’utopia di un futuro illuminato da tecnologie che esaltano le competenze delle persone e le distopie che proiettano in avanti le contraddizioni di sistemi di potere chiusi. Utopie e distopie applicate alla realtà...

Continua a leggere

PdmTalk_23-7-21

Non c’è futuro senza cura

Da strumento prezioso per affrontare stagioni di crescita e crisi, il welfare aziendale conferma oggi le sue potenzialità aprendo scenari interessanti sul fronte organizzativo, legislativo e contrattuale. Il welfare aziendale può rappresentare un collante sociale importante, ma serve chiarire di quale welfare abbiamo bisogno e come intervenire per rispondere ai bisogni delle persone. L’emergenza...

Continua a leggere

Smartworking

Nuovi contratti per nuovi modi di lavorare

Gli eventi dell’ultimo anno ci hanno costretto a realizzare nuove esperienze organizzative: abbiamo lavorato da casa e definito “Smart working” una modalità di lavoro che tutto è stata fuorché smart. Abbiamo lavorato da remoto – principalmente da casa – e attribuito un’etichetta imprecisa a una modalità che ha permesso a molti, nonostante tutto, di garantire l’operatività. Ora è arrivato il momento...

Continua a leggere

Draghi

Il futuro ha bisogno di una nuova classe dirigente

Il presente è incerto e il futuro fa paura. Crisi economiche, nuovi equilibri geopolitici globali, emergenze sanitarie, politiche ambientali fallimentari e una trasformazione digitale di fronte alla quale nessuno si sente preparato. Alla prova dei fatti, possiamo osservare come davanti a tutto questo la classe dirigente appaia inadeguata e non sappia garantire il proprio ricambio. Formare una classe...

Continua a leggere

PdM_Talk_2-7

Il futuro della Manifattura dopo la pandemia

In diretta da FabbricaFuturo Brescia, una riflessione sul futuro della Manifattura dopo la pandemia. Cosa abbiamo imparato da questa esperienza e da dove possiamo ripartire per progettare la ripartenza? Il Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr) rappresenta un’occasione per rilanciare l’Italia nell’ambito di un piano di sviluppo europeo. Sapremo sfruttarla? Saremo in grado di valorizzare...

Continua a leggere

PdMTalk_25-6

Ripartire nel post Covid con l’approccio Agile

Metodi consolidati di gestione, modelli organizzativi standardizzati, abitudini radicate richiedono oggi un profondo ripensamento. Eventi imprevedibili hanno costretto le imprese a cambiamenti repentini senza che ci fosse il tempo di interiorizzare la portata dei fenomeni, e l’adozione del Remote working è un esempio. Oggi le aziende per migliorare la loro affidabilità, e produrre innovazione,...

Continua a leggere

PdMTalk_18-6

Manca il lavoro o mancano i lavoratori?

Il mercato del lavoro riparte, ma mancano i lavoratori. Unioncamere stima 560mila nuovi contratti a giugno 2021, Confindustria reclama 110mila professionalità tecnico-scientifiche. Che non ci sono. Il talent shortage o skill mismatch è il grande protagonista di questa ripresa post-pandemica. Dall’industria agli operatori del turismo, il personale non si trova: domanda e offerta sono disallineate...

Continua a leggere

PdMTalk_11-6

Lavoro agile, spese fisse. Chi paga?

Si stima che il lavoro agile diventerà la nuova normalità per oltre 5 milioni di lavoratori. Il lavoro remotizzato ha rappresentato spesso l’unica modalità per erogare la prestazione lavorativa in epoca pandemica: un lavoro che di ‘agile’ aveva ben poco visto che per lo più è stata l’abitazione privata a trasformarsi in luogo esclusivo di lavoro. Se la media di 2,7 giorni la settimana di lavoro...

Continua a leggere

PdMTalk_4-6

Se si spezza la fune dell’etica

Funivia del Mottarone: dalle prime ricostruzioni la rimozione dei ceppi ai freni, oltre alla rottura del cavo trainante, è la causa del disastro costato la vita a 14 persone. La procura ha accertato che la manomissione del sistema di frenata di sicurezza è stata fatta deliberatamente, con la consapevolezza dei gestori dell’impianto e senza la considerazione dei danni che si sarebbero potuti provocare....

Continua a leggere

PdMTalk_28-5

La responsabilità delle aziende nella ricollocazione delle persone

Il tema del blocco dei licenziamenti e la sua revoca stanno occupando le recenti pagine dei quotidiani. Cerchiamo dunque di ricostruire i fatti. Il Ministro del Lavoro Andrea Orlando ha inserito nel decreto Sostegni bis una proroga con divieto di licenziare al 28 agosto 2021 per le grandi aziende che avessero utilizzato la Cig Covid fino al 30 giugno 2021. La proroga non è stata gradita dagli industriali,...

Continua a leggere

PdMTalk_21-5

Ritorno in ufficio: cambiano gli spazi?

Complice l’avanzamento della campagna vaccinale, le aziende iniziano a progettare la fase post Covid. Ma gli orientamenti divergono: se i colossi della finanza sono pronti a fare marcia indietro – il CEO di Goldman Sachs ha richiamato tutti in ufficio a partire da giugno 2021 – grandi aziende, anche manifatturiere, non prevedono un ritorno tout court al passato. Il CEO di Unilever ha aperto alla...

Continua a leggere

  • 1
  • 2
  • 6

Via Cagliero, 23 - 20125 Milano
TEL: 02 91 43 44 00 - FAX: 02 91 43 44 24
EMAIL: redazione.pdm@este.it - P.I. 00729910158

© ESTE Srl - Via Cagliero, 23 - 20125 Milano