Categoria: PdM Talk – Puntate precedenti

nessunogiudica_social

Nessuno mi può giudicare (dai social)

Che cosa cercano gli HR nei candidati: le competenze oppure una certa immagine? Secondo una recente ricerca, quasi la metà dei recruiter ha escluso un candidato dopo aver ‘controllato’ i suoi profili social. In particolare, il 63% ha considerato “inappropriate” le foto pubblicate; il 60% ha fatto riferimento a “particolari tratti della personalità” come motivo...

Continua a leggere

non ti trovo o non ti pago

Caro lavoratore, non ti trovo o non ti pago abbastanza?

La questione è nota: in Italia gli stipendi non crescono da tempo (o, per lo meno, lo fanno molto più lentamente dell’inflazione e del costo della vita). E questa particolarità, come emerso di recente da una ricerca, non riguarda solo i lavoratori poco qualificati, ma vale anche per quelli con qualifiche più elevate: stando ai dati diffusi, infatti, addirittura il 50% delle persone che ha chiesto...

Continua a leggere

Talk_telelavoro

Pensavo fosse Smart (working), ma era solo telelavoro

Lo Smart working torna alle origini: dopo anni di ampio uso, grazie alla sua gestione semplificata resa necessaria per affrontare il periodo emergenziale, il 1 aprile 2024 si è tornati alla gestione ordinaria dello strumento organizzativo. È finita, insomma la fase che ha permesso, prima a tutti i lavoratori e poi a quelli con particolari patologie oppure genitori di Under 14, di lavorare fuori...

Continua a leggere

pdm talk

Costruttori di pace: come si gestisce il conflitto?

Soprattutto in questo periodo storico serve promuovere la pace e la riconciliazione. E non vale solo per le grandi questioni geopolitiche: anche nelle relazioni quotidiane serve mediare, facilitare il dialogo e lavorare per individuare soluzioni condivise. In particolare, in azienda la gestione dei conflitti è un elemento fondamentale per mantenere un ambiente di lavoro sano e produttivo: se non...

Continua a leggere

Intelligenza Artificiale, il futuro che ci A(I)spetta

Da qualche giorno il Parlamento europeo ha approvato la legge sull’Intelligenza Artificiale (AI): l’AI Act impone di adottare comportamenti etici, inclusivi e attenti ai valori promossi dall’Unione europea nello sviluppo delle nuove tecnologie. La legge europea stabilisce, infatti, obblighi per lo sviluppo dell’AI rispetto ai possibili rischi, compresi quelli legati all’AI generativa. Ma qual è...

Continua a leggere

L’alba di una nuova era (del lavoro)

Smart working, lavoro in presenza, settimana corta, competenze tecniche e conoscenze umanistiche. E ancora: Intelligenza Artificiale, artigianalità, motivazione, ingaggio…Qual è il significato del lavoro per le persone in questa fase storica caratterizzata dall’incertezza? Che cosa vuol dire “lavoro giusto”? Aziende e lavoratori sono alla costante ricerca di un senso (perduto?) del lavoro,...

Continua a leggere

PdM Talk_8 marzo 2024

Quello che le donne… vogliono (e finalmente dicono)

In occasione della Giornata internazionale dei diritti delle donne, PdM Talk propone una puntata dedicata alle principali questioni femminili. Nonostante il tema sia costantemente discusso, l’Italia resta malata di gender gap: secondo il rapporto Global Gender Gap Index, il nostro Paese occupa la la 79esima posizione (eravamo al 63esimo posto nel 2022) per partecipazione economica e politica, salute...

Continua a leggere

calendario

Poche, ma buone (ore di lavoro)

La recente ricerca Censis-Eudaimon ha svelato che il 67% dei lavoratori vuole lavorare di meno. Si inserisce in questo contesto la recente proposta dei sindacati metalmeccanici di ridurre l’orario di lavoro da 40 a 35 ore settimanali, senza variazioni di stipendio. Ma come si può mantenere inalterata la retribuzione lavorando di meno? L’idea dei nuovi modelli di lavoro come quello della settimana...

Continua a leggere

lavoro futuro

Il lavoro ha ancora un futuro?

Sembra che il lavoro abbia perso l’appeal che aveva un tempo. Non che si lavori di meno, visto che le ultime rilevazioni svelano che nell’ultimo anno sono state 500mila le nuove assunzioni. In attesa che si realizzi la profezia per la quale le macchine sostituiranno gli esseri umani, la recente mostra dal titolo Il futuro del lavoro promossa dalla rivista Persone&Conoscenze (della quale Parole...

Continua a leggere

demografia

Culle vuote oggi e imprese senza lavoratori domani

Manca la manodopera e si fanno sempre meno figli: l’inverno demografico minaccia la sopravvivenza delle nostre aziende. In attesa che l’Intelligenza Artificiale prenda il posto delle persone – almeno per quei lavori per i quali non si trova nessuno che voglia farli – sempre più imprese adottano soluzioni alternative (e creative) per reclutare lavoratori. Una delle ultime è del Presidente di Confindustria...

Continua a leggere

benessere

Il mal d’azienda si cura con il benessere aziendale

L’era post pandemia è sempre più caratterizzata dalla diminuzione del legame tra l’azienda e le persone: sono in aumento i lavoratori con un basso senso di appartenenza all’impresa. La colpa? Di un diffuso malessere di chi vive l’organizzazione. Alcuni tra i tanti dati disponibili sul tema, dimostrano che appena un lavoratore su cinque (nel 2022 era uno su tre) percepisce...

Continua a leggere

ambizione

L’ambizione è da boomer?

Che fine ha fatto l’ambizione sul lavoro? Le ultime ricerche sulla questione hanno svelato che il 51% dei lavoratori italiani è ambizioso. Nonostante il lavoro resti importante (almeno per il 72% delle persone l’attività lavorativa non è un ‘bancomat’), appena il 5% ambisce a diventare ‘capo’ e il 4% vorrebbe essere il CEO. Dai dati, non sembra che la questione sia legata alla solita tematica generazionale;...

Continua a leggere

Via Cagliero, 23 - 20125 Milano
TEL: 02 91 43 44 00 - FAX: 02 91 43 44 24
EMAIL: redazione.pdm@este.it - P.I. 00729910158

© ESTE Srl - Via Cagliero, 23 - 20125 Milano