bambini_lavoro

Ritorno al lavoro, ma chi ci pensa ai bambini?

Negli Stati Uniti sono poche le aziende ad aver adottato programmi di childcare. Giorgia PacinoGiornalista professionista dal 2018, da 10 anni collabora con testate locali e nazionali, tra carta stampata, online e tivù. Ha scritto per il Giornale di Sicilia e la tivù locale Tgs, per Mediaset, CorCom – Corriere delle Comunicazioni e La Repubblica. Da marzo 2019 collabora con la casa editrice...

Continua a leggere

Il miraggio della pensione

Il Covid ha reso gli americani meno fiduciosi sulle prospettive future. Giorgia PacinoGiornalista professionista dal 2018, da 10 anni collabora con testate locali e nazionali, tra carta stampata, online e tivù. Ha scritto per il Giornale di Sicilia e la tivù locale Tgs, per Mediaset, CorCom – Corriere delle Comunicazioni e La Repubblica. Da marzo 2019 collabora con la casa editrice ESTE. Negli...

Continua a leggere

Conciliazione o conflitto?

Gestire lavoro, figli e cura della casa è sforzo enorme. E non basta un Piano per risolvere la questione. Chiara LupiChiara Lupi ha collaborato per un decennio con quotidiani e testate focalizzati sull’innovazione tecnologica e il governo digitale. Nel 2006 ha partecipato all’acquisizione della ESTE, casa editrice storica specializzata in edizioni dedicate all’organizzazione aziendale, che pubblica...

Continua a leggere

Il Covid-19 sta annullando il work-life balance

Con la fine del lockdown non sono venuti meno i problemi per le famiglie. La prolungata chiusura delle scuole sta, infatti, mettendo a dura prova gli equilibri di migliaia di lavoratori, alle prese con la riapertura delle attività e la gestione dei figli. In Italia la trasformazione dello Smart working come diritto per i lavoratori con bambini Under 14 è da leggersi (anche) come tentativo di ‘risolvere’...

Continua a leggere

Il rischio contagio e la responsabilità dell’impresa

Se sul luogo di lavoro non vengono adottate le necessarie misure di sicurezza per prevenire il contagio, il Covid-19 può esser considerato alla stregua di una malattia professionale, ovvero contratta per ragioni di lavoro? È quanto si stanno chiedendo in tanti in questi giorni, non solo in Italia, ma pure in Belgio. La spinta da parte delle confederazioni FGTB/ABVV, che vogliono che la sindrome...

Continua a leggere

rientro-lavoro

Gestire in sicurezza il rientro al lavoro

L’emergenza causata dal Covid-19 ha cambiato le nostre vite e ha reso necessario un nuovo modo di pensare il lavoro. Ogni azienda (indipendentemente dalle dimensioni) non può non tener conto di questo cambiamento soprattutto in vista del ritorno alla ‘nuova normalità’. Ma anche nel nuovo scenario serve sapere e capire se le persone dell’organizzazione stanno bene e poi è fondamentale garantire loro...

Continua a leggere

questioni-lavoro

Il lavoro nell’era Covid-19: cinque questioni da affrontare

Ascoltare l’assordante silenzio delle nostre strade e delle nostre piazze, il 1 maggio storicamente – almeno fino al 2019 – tradizionali e orgogliosi palcoscenici di rivendicazioni, commemorazioni e spesso di buoni propositi, fa assumere alla situazione nel suo complesso i contorni di una atmosfera dal sapore kafkiano. Tutti gli attori del mondo del lavoro – sia chi per ruolo è chiamato a ridisegnare...

Continua a leggere

festa-lavoratori

Primo maggio, festa del lavoro o del lavoro umano?

È certamente un Primo maggio particolare quello che si celebra nel 2020. Siamo alla vigilia della fine della fase 1 del lockdown imposto a inizio marzo dall’emergenza Coronavirus. Ma che si viva in un mondo dominato dall’incertezza era già noto prima di finire nell’era Covid-19: la differenza è che oggi stiamo concretamente testandone il significato. Al di là di questo nuovo scenario, le celebrazioni...

Continua a leggere

misure-anti-crisi

Divieto di licenziamento e sostegno al reddito: ritorno al passato

Tra le misure adottate dal Governo nelle ultime settimane per far fronte all’emergenza coronavirus, particolare clamore ha suscitato il divieto dei licenziamenti fino al 17 maggio 2020 per motivi economici, sia individuali sia collettivi, come stabilito dall’articolo 46 del decreto Cura Italia. Il successivo decreto Chiudi Italia (22 marzo 2020) ne ha sensibilmente aggravato le implicazioni: sono...

Continua a leggere

smart_working_virus.jpg

Lavoro poco smart e molto working (in progress)

Altro che smart: il lavoro da casa, in questi giorni di emergenza sanitaria, è un “lavoro remoto forzato”, che può diventare un “lavoro forzato remoto”. Un gioco di parole su una definizione che Luca Pesenti, Professore Associato di Sociologia generale presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e membro del Comitato Scientifico del magazine online Tuttowelfare.info, fa sua per segnalare...

Continua a leggere

pastificio_rana.jpeg

Coronavirus, aumenti ai dipendenti in prima linea

In servizio alle linee produttive o impegnati ad assicurare scaffali pieni e casse funzionanti durante l’emergenza coronavirus. Per sostenere i dipendenti e ringraziarli degli sforzi messi in campo nelle ultime settimane, alcune aziende in Italia e all’estero hanno deciso di aumentare gli stipendi del personale in prima linea. Nel nostro Paese, il Decreto Cura Italia ha già previsto un bonus di...

Continua a leggere

fabio_galluccio

Addio a Fabio Galluccio, voce della diversity e del welfare

“Ognuno di noi è diverso e abbiamo la responsabilità di farlo sentire a casa propria nell’azienda in cui lavora. Sono temi spesso trascurati ma, oggi, servono nuovi pensieri“. Sono parole di quasi sei anni fa di Fabio Galluccio e che ancora oggi non smettono di essere attuali. Socio fondatore di Joinlty, Galluccio ha appoggiato fin dall’inizio il nostro impegno nell’approfondimento dei...

Continua a leggere

Via Cagliero, 23 - 20125 Milano
TEL: 02 91 43 44 00 - FAX: 02 91 43 44 24
EMAIL: redazione.pdm@este.it - P.I. 00729910158

2019 © ESTE Srl - Via Cagliero, 23 - 20125 Milano