Autore: Mauro De Martini

Consulente e formatore, gestione risorse umane e comportamenti organizzativi.

Troppi smart worker, serve una nuova filosofia

Lavoro da casa da parecchio tempo. Scrivo risposte a bandi di finanziamento per la formazione e divido il mio tempo, più o meno a metà, tra aula e progettazione. Così sono abituato a gestire buona parte dell’attività da remoto. La scrittura dei progetti mi vede legato alla sedia, davanti al Pc, triste imitatore del famoso drammaturgo, a scrivere opere il cui genere letterario non è ancora stato...

Continua a leggere

HR_filosofo

La funzione HR e il suo compito filosofico

Quando si parla di sostenibilità di sistemi economici e, allo stesso tempo, di sistemi sociali, uno dei ruoli che la funzione HR potrebbe interpretare è quello del ‘tafano della comunità’. Ci ricordiamo tutti la famosa metafora contenuta nell’Apologia di Socrate in cui il filosofo paragona se stesso a un tafano, che punge un cavallo grande e nobile, ma impigrito dalla propria dimensione, affinché...

Continua a leggere

fiducia.jpeg

La fiducia in se stessi è una dimensione di relazione

Fiducia in me stesso? Mi viene in mente un episodio che mi capitò all’inizio dello studio dell’organo. Ho sempre amato la musica, quella d’organo in particolare. Ogni occasione era buona per ascoltarla, meglio se dal vivo. L’organista della mia parrocchia era diplomato in organo e composizione. Che fortuna! Ogni domenica salivo sull’alta balconata del coro e lo ascoltavo per ore suonare il grande...

Continua a leggere

motivare_motivarsi.jpg

Motivazione, una sfida per individui e organizzazioni

Pochi temi, appartenenti alla vasta disciplina dei comportamenti organizzativi, mi affascinano e destano in me tante domande quanto quello della motivazione. Essere motivati e motivare mi appaiono fenomeni complessi da leggere e ancor più da governare. È impegnativo capire cosa ci spinga a fare o meno qualcosa e, ritengo, ancor più arduo è farci un’idea di cosa muova gli altri. Il presupposto implicito...

Continua a leggere

forme_apprendere.jpg

Forme dell’apprendere

Metto mano alla stesura di un nuovo progetto e mi ritrovo a riflettere su come innovare il processo formativo, soprattutto in quest’era contraddistinta dalla rivoluzione digitale. Ripercorro con la memoria i tanti corsi progettati e quelli a cui ho partecipato come formatore. Da dove partire? L’esperienza è una risorsa, ma anche un limite. Se una cosa ha funzionato mi chiedo: perché cambiarla? Perché...

Continua a leggere

Via Cagliero, 23 - 20125 Milano
TEL: 02 91 43 44 00 - FAX: 02 91 43 44 24
EMAIL: redazione.pdm@este.it - P.I. 00729910158

2019 © ESTE Srl - Via Cagliero, 23 - 20125 Milano