Tag: benessere

Benessere e sviluppo al centro della Settimana del lavoro 2024

Come rendere il lavoro più inclusivo, equo e gratificante? Come bilanciare la produttività con il benessere dei lavoratori? Quali sono le competenze necessarie per adattarsi ai cambiamenti nel mondo del lavoro? La quarta edizione della Settimana del lavoro, in programma a Torino dal 18 al 23 marzo 2024 presso il Polo del Novecento, si propone di rispondere alle domande cruciali riguardanti l’ambiente...

Continua a leggere

calendario

Poche, ma buone (ore di lavoro)

La recente ricerca Censis-Eudaimon ha svelato che il 67% dei lavoratori vuole lavorare di meno. Si inserisce in questo contesto la recente proposta dei sindacati metalmeccanici di ridurre l’orario di lavoro da 40 a 35 ore settimanali, senza variazioni di stipendio. Ma come si può mantenere inalterata la retribuzione lavorando di meno? L’idea dei nuovi modelli di lavoro come quello della settimana...

Continua a leggere

benessere

Il wellbeing secondo Aon, strategie e modelli per il benessere

Le sfide globali – inflazione, situazione geopolitica incerta e cambiamenti nei modelli di lavoro – non hanno ‘distratto’ le aziende dal mantenere una forte attenzione nei confronti del benessere delle persone. La Global wellbeing survey di Aon, azienda che fornisce consulenza e servizi professionali a livello globale, pubblicata nell’edizione 2022-23, ha infatti rivelato che l’87% delle aziende...

Continua a leggere

benessere

Il mal d’azienda si cura con il benessere aziendale

L’era post pandemia è sempre più caratterizzata dalla diminuzione del legame tra l’azienda e le persone: sono in aumento i lavoratori con un basso senso di appartenenza all’impresa. La colpa? Di un diffuso malessere di chi vive l’organizzazione. Alcuni tra i tanti dati disponibili sul tema, dimostrano che appena un lavoratore su cinque (nel 2022 era uno su tre) percepisce...

Continua a leggere

Esauriti dal lavoro come Klopp

La carriera, l’ambizione e il sacrificio lasciano il tempo che trovano? Difficile risolvere la questione. Ma proprio perché attuale, PdM Talk – il talk show manageriale del nostro quotidiano – dedica una puntata alla tematica. E che il tema del benessere all’interno del posto di lavoro sia rilevante lo dimostrano anche le recenti dimissioni di Jürgen Klopp: in un video in cui appare molto provato...

Continua a leggere

Siamo pronti per i cani in ufficio?

Aprire gli uffici ai cani (e altri amici a quattro zampe) avrebbe benefici sia per le persone sia per le aziende. La metà dei lavoratori, sia che abbiano animali domestici o meno, pensa che la presenza dei cani migliori l’umore in ufficio (47%), con percentuali leggermente inferiori che ritengono che riduca lo stress (42%) e favorisca la connessione con i colleghi (40%). Altri vantaggi includono...

Continua a leggere

Ci sarà posto per le persone nella società dei robot?

Invecchiamento della popolazione, cambiamento climatico, povertà, disuguaglianze… Il futuro che ci attende sembra molto diverso da quello immaginato solo qualche anno fa. Come risolvere queste sfide sociali? Da tempo si è iniziato a parlare di Società 5.0, una società caratterizzata dall’uso di tecnologie avanzate (Intelligenza Artificiale, robotica, realtà virtuale e aumentata, Cloud computing,...

Continua a leggere

Pensiero Personale_Alessandro Panza

Raggiungere un equilibrio fisico, emotivo, sociale e finanziario

Con la pandemia, molte persone si sono rese conto dell’importanza del benessere che non riguarda soltanto la salute fisica; seppur importante, lo stare bene sul luogo di lavoro è collegato a una serie di fattori concatenati, ovvero il modo in cui responsabilità, aspettative, relazioni, livelli di stress quotidiani incidono su una percezione di sé e dell’ambiente intorno positiva. A sostenerlo in...

Continua a leggere

E se il futuro delle imprese fosse governare la fatica?

È recente la notizia delle dimissioni di Jacinda Ardern, la Premier neozelandese che di recente ha annunciato la decisione di lasciare l’incarico, dopo quasi sei anni (è stata rieletta nel 2020), perché rimasta “senza più benzina”. Il peso della responsabilità; i numerosi impegni familiari da gestire; o, forse, semplicemente la spossatezza che segue il superamento di una o più...

Continua a leggere

Feedback

I feedback positivi fanno bene all’ego (e alla retention)

Le imprese Usa perdono circa 20 milioni di dollari ogni 10mila collaboratori a causa di un ambiente di lavoro stressante, che genera lo stato di burnout. A dirlo è uno studio realizzato dalla società di ricerca Gallup condotto su oltre 12mila persone: la ricerca, citata in un articolo della testata HR Drive, evidenzia, però, che per arginare il fenomeno sarebbe necessario che i manager fornissero,...

Continua a leggere

Animali domestici

Il benessere che passa dalla salute degli animali (a spese dell’azienda)

Negli Stati Uniti sempre più persone vorrebbero che le aziende per cui lavorano offrissero, tra i vari benefit, anche un’assicurazione sanitaria per gli animali domestici. A evidenziarlo, come è stato scritto sul sito HR Morning, è un sondaggio condotto dalla società finanziaria Lendedu, secondo cui il 45% dei proprietari di animali spenderà lo stesso importo che dedica alla sua salute personale...

Continua a leggere

perfection_progress

Perfezione non fa rima con performance

Il perfezionismo sul lavoro è un fenomeno che sta diventando sempre di più diffuso, impattando in modo negativo sulle performance lavorative. Secondo uno studio dell’American Psychological Association, che ha studiato il comportamento di giovani adulti in Usa, Regno Unito e Canada, questa modalità di comportamento è cresciuta di oltre il 32% negli ultimi 30 anni. Molti personaggi famosi, come la...

Continua a leggere

  • 1
  • 2
  • 4

Via Cagliero, 23 - 20125 Milano
TEL: 02 91 43 44 00 - FAX: 02 91 43 44 24
EMAIL: redazione.pdm@este.it - P.I. 00729910158

© ESTE Srl - Via Cagliero, 23 - 20125 Milano