L’altra faccia del Covid

La mia è stata una quarantena a metà. Abito accanto all’ufficio, la mattina sono sempre uscita per rientrare all’ora di pranzo, in tempo per sedermi a tavola con i miei ragazzi. Il pomeriggio l’ho passato alla scrivania di casa. Non avevo mai condiviso così tanto tempo con i miei figli. Non sono mai stata a casa con loro quando rientravano da scuola. Un ritmo accelerato fatto di tante notti passate...

Continua a leggere

Imprevisti e possibilità

Domenica 3 maggio. Due giorni dopo la Festa del lavoro e alla vigilia della ripresa di molte attività: manifattura, commercio, edilizia. Domani anche il nostro ufficio riapre anche se molti continueranno a lavorare da casa. Per molti raggiungere il luogo di lavoro sarà molto complicato. In Italia il numero di pendolari sfiora quota 6 milioni, Milano è una città che si popola al mattino e si svuota...

Continua a leggere

Vite da rifare

Quarantena giorno 35. Le settimane passano. Intanto le nostre vite sono state stravolte e continuare a lavorare è faticoso. Per le donne, tanto per mantenere una salda continuità con il passato, molto di più. Ma andiamo con ordine. Cosa stiamo imparando da questa emergenza sanitaria? Per prima cosa appare chiaro che la salute delle persone non può essere affidata al mercato. Una logica che negli...

Continua a leggere

Le tre del mattino

La necessità di un consulto presso un medico, che dovrà decretare l’efficacia della cura di una rara forma di epilessia, porta padre e figlio a Marsiglia. Nella città del Sud della Francia si snoda il bellissimo racconto di Gianrico Carofiglio Le tre del mattino. Il medico potrà essere sicuro dell’efficacia della cura solo se il ragazzo sarà in grado di superare senza crisi la ‘prova dello scatenamento’:...

Continua a leggere

Cambiare gioco

La prima puntata del nostro nuovo programma PDM Talk è stata l’occasione per parlare di leadership. Il tema è quantomai attuale, in un momento nel quale nelle nostre aziende chi ha la responsabilità di tenere saldo il timone deve governare un equipaggio ‘smart’. Da un lato è faticoso capire qual è la giusta direzione, dall’altro manca il contatto fisico e quotidiano con chi deve aiutare a raggiungere...

Continua a leggere

La strada della fiducia

Associare il lavoro alla remunerazione è sempre stata una cosa da uomini. Tant’è che è sempre stato nell’ordine naturale delle cose che agli uomini spettasse il compito di procurare il denaro per sostenere la famiglia mentre fosse compito delle donne occuparsene. Il lavoro necessario per gestire la famiglia non è mai stato remunerato nella storia, e non lo è peraltro nemmeno ora che comincia a essere...

Continua a leggere

Il senso del team

Un caro amico si ammala. Capita che la vita ti faccia uno sgambetto e ti trovi faccia a terra. Lo vado a trovare, la malattia è lì, sembra che ti sfidi. Mi devi reagire, con forza e dignità. Il tempo passa molto più lento quando non lo devi riempire con il ritmo forsennato della vita, e ti ritrovi a convivere un te stesso che non riconosci e con persone con le quali non sentivi l’urgenza di condividere...

Continua a leggere

Tutta la vita davanti

Era il mese di febbraio del 1994 quando alla mia compagna di viaggio è nata la prima figlia. Ho voluto essere con lei quando è arrivato il momento di portarla a casa. Mi ricordo ancora come era vestita, aveva un maglione verde acqua e lo sguardo tra il trasognato e il terrorizzato che hanno tutte le neomamme. E adesso cosa succede? Ci si domanda. La tua vita non esiste più, o meglio, esisti in funzione...

Continua a leggere

Il passo avanti

Economia circolare, green deal, responsabilità: la salute del pianeta vacilla e i riflettori puntano l’attenzione su un cambiamento culturale che deve incentivare modelli produttivi basati sulla circolarità, e quindi su rigenerazione ed ecosostenibilità e abitudini di consumo più responsabili. La logica deve essere quella del riuso: eliminare dalla nostra vita il concetto dell’usa e getta per utilizzare...

Continua a leggere

La parola geniale

Ogni anno è così: non facciamo in tempo ad archiviare il dibattito sulla legge di bilancio che siamo già sul palco dell’Ariston. E ogni anno infuriano polemiche di vario tipo, più spesso sul cachet dei presentatori, in tono minore sulla selezione dei cantanti. La formazione della squadra suscita sempre grande interesse, ai presentatori si affiancano ogni anno artisti di ogni tipo: attori, comici,...

Continua a leggere

  • 1
  • 2
  • 4

Via Cagliero, 23 - 20125 Milano
TEL: 02 91 43 44 00 - FAX: 02 91 43 44 24
EMAIL: redazione.pdm@este.it - P.I. 00729910158

2019 © ESTE Srl - Via Cagliero, 23 - 20125 Milano