Donne al potere, per quanto ancora devono fare notizia?

Ai vertici delle aziende e in politica, sono sempre più numerosi i segnali di una maggiore apertura nei confronti delle donne. Recentemente ha fatto parlare di sé in questo senso Goldman Sachs: la banca d’affari con sede a Wall Street ha reso noto che non accompagnerà più società americane o europee che si vogliono quotare in Borsa se i loro board sono formati solo da maschi. Una questione di genere, ma anche di etnia, visto che Goldman Sachs ha precisato che non vuole più avere a che fare con aziende i cui consigli d’amministrazione sono composti solo da uomini bianchi.

Altre notizie che vedono protagoniste donne a capo delle istituzioni arrivano dall’Europa e dall’Italia: la Grecia ha per la prima volta nella sua storia una presidente donna. Il Parlamento ellenico ha infatti eletto come capo dello Stato Katerina Sakellaropoulou (nella foto). Nelle elezioni regionali in Calabria, invece, ha vinto Jole Santelli: si tratta della prima donna a rivestire la carica di presidente della giunta regionale in Calabria.

Tutte queste novità sono certamente positive sia a livello mediatico sia pratico. Ma ci chiediamo: per quanto tempo ancora le donne ai vertici di aziende o in politica devono fare notizia? Per riflettere sul tema, proponiamo un articolo sulla situazione lavorativa delle donne in Italia tra politiche pubbliche e welfare aziendale.

CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO

donne aziende, donne politica, goldman sachs

Lgbtq, gli impatti (positivi) dell’inclusione in azienda

Lgbtq, gli impatti (positivi) dell’inclusione in azienda

/
Dai cantanti Fedez ed Elodie allo chef stellato Massimo Bottura ...
Sicuri che una mamma sia un peso per l’azienda?

Sicuri che una mamma sia un peso per l’azienda?

/
Sono ancora vivi i ricordi delle celebrazioni dell’ultima giornata internazionale ...
Il rientro al lavoro penalizza (sempre) le donne

Il rientro al lavoro penalizza (sempre) le donne

/
Mentre in Italia si attende il nuovo congedo parentale Covid, ...

Via Cagliero, 23 - 20125 Milano
TEL: 02 91 43 44 00 - FAX: 02 91 43 44 24
EMAIL: redazione.pdm@este.it - P.I. 00729910158

© ESTE Srl - Via Cagliero, 23 - 20125 Milano