L’open hybrid cloud per superare le nuove criticità digitali

Oggi più che mai, anche a causa delle nuove modalità di lavoro legate all’emergenza sanitaria, è necessaria un’evoluzione del mondo IT per soddisfare la crescente domanda di servizi digitali sempre disponibili e di connettività sempre presente.

In questo periodo, quasi tutti i settori (tra cui Sanità, Logistica, Retail, Finance, Government, Istruzione e altri ancora) si stanno adattando in tempo reale per soddisfare la richiesta di un accesso più rapido e diffuso alle applicazioni e ai servizi essenziali, mantenendo al contempo la stabilità operativa.

In questo contesto Red Hat, principale fornitore di soluzioni open source al mondo, ha annunciato nuove offerte pensate per aiutare le organizzazioni di ogni dimensioni e settore a ottimizzare, scalare o semplicemente proteggere le proprie attività IT rispetto a dinamiche globali in continua evoluzione.

Le nuove soluzioni basate sulle tecnologie open hybrid cloud di Red Hat sono progettate per migliorare l’erogazione, l’accessibilità e la stabilità di servizi e applicazioni critiche dei clienti su scala mondiale.

Attenzione alle singole esigenze delle imprese

“Oggi più che mai, l’attenzione deve andare alle esigenze uniche e distintive di ogni organizzazione: alcune hanno bisogno di scalare immediatamente le loro operazioni per soddisfare una sempre più accentuata richiesta di servizi, altre cercano di rafforzare e proteggere e le attività IT di base”, spiega Paul Cormier, CEO e Presidente di Red Hat.

“Piuttosto che fornire singole tecnologie per soddisfare un’esigenza o l’altra, Red Hat fornisce ai clienti un set di soluzioni flessibile e completamente aperto, che permette di rispondere alle loro necessità dove esse si verificano e con quello che hanno a disposizione, sempre in ottica enterprise. Si passa da Linux per una maggiore stabilità operativa fino a Kubernetes per scalare rapidamente i servizi in vista di richieste critiche, il tutto supportato dalla nostra competenza, esperienza e impegno a supporto delle comunità globali, e non solo dei nostri clienti diretti”.

Formazione e certificazione Red Hat sono inoltre disponibili per i team IT che cercano di ampliare rapidamente le loro competenze in base all’evoluzione delle esigenze di connettività. Dall’apprendimento delle basi di Kubernetes enterprise fino all’ottenimento della certificazione in architettura delle telecomunicazioni, le competenze di Red Hat sono a disposizione per aiutare i professionisti IT ad acquisire nuove competenze ed esperienze per meglio affrontare la crescente importanza della Rete.

digitalizzazione imprese, Red Hat, open hybrid cloud

AI_cybersecurity

L’AI alleata per colmare i costi della violazione dei dati

/
Gli effetti (negativi) delle intrusioni informatiche stanno diventando sempre più ...
ecommerce

Spin8, la soluzione di Saep per l’ecommerce delle PMI

/
In Italia l’utilizzo dell’ecommerce continua ad aumentare. Secondo i dati ...
IoT

Saep abilita l’Internet of Things nelle PMI

/
Nell’Information Technology (IT) le aziende si stanno evolvendo verso paradigmi ...

Via Cagliero, 23 - 20125 Milano
TEL: 02 91 43 44 00 - FAX: 02 91 43 44 24
EMAIL: redazione.pdm@este.it - P.I. 00729910158

© ESTE Srl - Via Cagliero, 23 - 20125 Milano