Autore: Erica Manniello

Laureata in Filosofia, Erica Manniello è giornalista professionista dal 2016, dopo aver svolto il praticantato giornalistico presso la Scuola superiore di Giornalismo “Massimo Baldini” all’Università Luiss Guido Carli. Ha lavorato come Responsabile Comunicazione e come giornalista freelance collaborando con testate come Internazionale, Redattore Sociale, Rockol, Grazia e Rolling Stone Italia, alternando l’interesse per la musica a quello per il sociale. Le fanno battere il cuore i lunghi viaggi in macchina, i concerti sotto palco, i quartieri dimenticati e la pizza con il gorgonzola.
Stress

Soffro lo stress: vita da millennial

Sono recenti le celebrazioni della Giornata mondiale della salute mentale che nel 2021 ha sposato il tema “Salute mentale in un mondo ineguale”, soffermandosi sulla disparità di trattamento tra chi soffre di malattie mentali e chi di altre patologie. In linea con l’iniziativa dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms), Global research identifier database (Grid), un database opensource che raccoglie...

Continua a leggere

empatia

Cercasi leader empatici

Più che in altri periodi storici, in quello che stiamo vivendo le persone stanno sperimentando diversi tipi di stress, spesso legati all’influenza della pandemia e ai modi in cui le nostre vite e il nostro lavoro sono stati stravolti. Per questa ragione secondo alcuni studi ripresi da Forbes l’empatia è finita in cima alla lista delle competenze che non devono mancare in un leader. A occuparsene...

Continua a leggere

Open space

Come si apprende per osmosi da remoto?

Iniziare un nuovo lavoro può essere stressante. Comprendere le divisioni dei ruoli, come funzionano le cose nell’organizzazione e come ci si aspetta che i nuovi assunti si comportino richiede tempo. E non sempre i progetti di onboarding bastano a rispondere a tutte le necessità di chi entra nell’organizzazione per la prima volta. Se prima della pandemia si poteva apprendere “per osmosi” lavorando...

Continua a leggere

Digital

Giovani e più istruiti: chi parte in vantaggio sulle competenze digitali

Le numerose restrizioni causate dal Coronavirus hanno reso il lavoro, l’istruzione a distanza e gli ambienti ibridi una realtà concreta in molti Paesi da oltre un anno: tutto questo ha fatto sì che le competenze digitali divenissero sempre più importanti e ha imposto a persone e aziende un grande sforzo in questa direzione. Fattori come l’età e, soprattutto, il livello di studi, giocano un ruolo...

Continua a leggere

Mobility

PdM partner del primo think tank del business travel e Mobility management

Non è difficile comprendere da dove arrivi il recente aumento di interesse per chi gestisce la mobilità. Il 2020 è stato un anno complesso che ha messo in discussione le pratiche tradizionali di gestione degli spostamenti nelle aziende e nella vita delle persone: i Travel e Mobility Manager si sono trovati davanti a una nuova grande sfida, quella cioè di garantire, ancora più di prima, spostamenti...

Continua a leggere

Greta Thunberg

Capolinea greenwashing

La Competition and markets authority (Cma), l’organismo di vigilanza sulla concorrenza del Regno Unito, ha dato un ultimatum alle aziende che mettono in atto la pratica nota come greenwashing che vede imprese o associazioni proporre un’ingannevole immagine di sé: le organizzazioni si fingono attente all’impatto ambientale delle proprie attività quando esse sono invece di base dannose per l’ambiente....

Continua a leggere

Smart working

Manager contro lo Smart working

Nonostante numerosi sondaggi indichino che il lavoro a distanza sia stata un’esperienza positiva per una parte significativa dei dipendenti e che molti, anche se non tutti, vogliono che continui questo modello di lavoro, molti dirigenti non sono d’accordo con questa visione. Negli Stati Uniti, secondo una ricerca della Society for human resource management ripresa di recente dalla BBC, il 72% dei...

Continua a leggere

IT

Ora il CIO è tornato a contare (e si fa pagare)

Da tecnici dietro le quinte a figure chiave nelle decisioni relative alle tecnologie dell’informazione e della comunicazione: dall’inizio della pandemia i Chief Information Officer (CIO) hanno visto crescere il loro peso, anche in termini economici, all’interno delle aziende, accelerando un trend che per alcuni era in corso anche prima del Covid-19. Il potenziamento della leadership di chi gestisce...

Continua a leggere

Remote working

Se potessi avere… un lavoro a distanza

La flessibilità è ormai diventata parte integrante del futuro del lavoro e i leader aziendali che vi si oppongono non solo rischiano di perdere talenti, ma anche di perdere quote di mercato. Lo ha fatto notare, con una lunga riflessione su Nbc News, Jared Spataro, Vicepresidente della divisione Modern Work di Microsoft: “Nel corso della pandemia, abbiamo cercato di essere studenti di questo cambiamento,...

Continua a leggere

Produzione caffè

Crisi e pandemia: ecco gli effetti sulla Supply chain

In Gran Bretagna anni di cronici sottoinvestimenti in persone e infrastrutture sono andati a sommarsi alle turbolenze portate dalla pandemia e dalla Brexit con gravi conseguenze sulle catene di approvvigionamento globali: dall’estate 2021 la questione si è fatta critica, tanto che si può parlare della peggiore crisi dagli anni Settanta. I problemi hanno iniziato a emergere nel luglio 2021, quando...

Continua a leggere

mobility

Si torna in ufficio in sicurezza con il Mobility Manager

Nonostante la sua istituzione risalga al 1998 è in tempi più recenti che il Mobility Manager si è trovato ad affrontare una delle sue più grandi sfide. Figura istituita dal Decreto Ronchi nell’ottica di una responsabilità socio-ambientale che iniziava a entrare nelle agende politiche, oggi è alle prese con le conseguenze della pandemia e ancor più con la ripresa dei casi di Covid: una sfida, ma...

Continua a leggere

AI

Superare il gender bias per un futuro più equo

Se l’Intelligenza Artificiale (AI) è uno dei grandi temi del secolo, sempre più lo stanno diventando, anche grazie ai femminismi di più nuova generazione che stanno presentando all’opinione pubblica istanze puntuali rispetto alle sfide dell’attualità, le questioni di genere e in particolare quelle legate al gender bias. Logica conseguenza di questo connubio è che analizzare le interazioni tra le...

Continua a leggere

  • 1
  • 2

Via Cagliero, 23 - 20125 Milano
TEL: 02 91 43 44 00 - FAX: 02 91 43 44 24
EMAIL: redazione.pdm@este.it - P.I. 00729910158

© ESTE Srl - Via Cagliero, 23 - 20125 Milano