Autore: Francesca Albergo

Laureata in Scienze Umanistiche per la Comunicazione – percorso del teatro e dello spettacolo – Francesca Albergo ha successivamente conseguito un master in Professioni e Prodotti per l’Editoria. Dopo un’esperienza di cinque anni nelle Risorse Umane – durante i quali non ha mai abbandonato lettura e stesura di testi – la passione per le parole, la scrittura e (soprattutto) la grammatica l’ha portata a riprendere la sua strada, imparando a ‘vivere per lavorare’, come le consigliò un professore al liceo. Amante della carta e del ‘profumo dei libri’ si è adattata alla frontiera digital dell’Editoria, sviluppando anche competenze nella gestione di CMS. Attualmente collabora in qualità di editor e redattrice con case editrici e portali web. Nella sua borsa non mancano mai un buon libro, una penna (rigorosamente rossa) e un blocco per gli appunti, perché quando un’idea arriva bisogna esser pronti ad accoglierla.
Piscina olimpionica

Myrtha Pools e lo spirito d’impresa che fa nuotare Tokyo 2020

Si chiamano “Tokyo 2020” anche se, a tutti gli effetti, si stanno svolgendo nel 2021. Esattamente come accaduto nel calcio con l’Europeo 2020 giocato nel 2021. I Giochi olimpici rimandati a causa della pandemia di Covid-19 propongono storie di coraggio, forza di volontà e passione. Immergendoci nelle discipline del nuoto, poi, la delegazione italiana di atleti ci sta insegnando molto. Per esempio...

Continua a leggere

maternita_lavoro.jpg

Ci servono donne (e mamme) manager

La domanda che molte donne si sentono ripetere da chi sta loro attorno è sempre la stessa: “Come puoi essere una buona mamma lavorando?”. Un quesito apparentemente innocuo, ma che denota come nel nostro Paese manchi l’evoluzione culturale che consenta di concepire che una donna possa lavorare e, allo stesso modo, essere una brava mamma. La recente ricerca Barometer, sostenuta dal Women’s Forum,...

Continua a leggere

Il digitale al servizio degli eventi fisici

Virtuali, in presenza, ibridi. Ormai gli eventi aziendali hanno assunto numerose forme. Anche perché pure in tempo di pandemia le aziende non hanno rinunciato a organizzare momenti di incontro. E per rimanere unite nonostante il distanziamento sociale imposto dall’emergenza sanitaria – complice il vantaggio di poter riunire persone di regioni differenti ‘con un solo clic’ – sono sempre più numerose...

Continua a leggere

Benessere e genitorialità sono i nuovi paradigmi del welfare

La pandemia di Covid-19 diffusasi nel nostro Paese a inizio 2020 ha portato grandi stravolgimenti. E lo ha fatto su ogni fronte, in ambito lavorativo e personale. E questo ha portato le aziende a una nuova consapevolezza in ambito welfare, sempre più spinta verso il benessere delle persone e la loro qualità della vita. Infatti, come spiega Sabrina Colombo, CEO di Digital Learning, azienda che ha...

Continua a leggere

Alla ricerca dell’IT perduto

Non è un mistero che durante la pandemia vi sia stata una riduzione delle offerte di lavoro, trasversale sulla maggioranza dei settori. Alcune professioni però non hanno mai perso il loro appealing e, anzi, durante il 2020 sono diventate gettonatissime. Rientrano in questa categoria le figure IT che ormai sono richieste da aziende operanti nei settori più disparati. Il distanziamento sociale, in...

Continua a leggere

Anche l’Intelligenza Artificiale può essere collaborativa

Se la prospettiva dei robot che dominano il mondo, retaggio di un certo tipo di fiction fantascientifica, è stata superata, lo stesso non si può dire dei posti di lavoro persi a causa della sempre crescente automazione. Molte delle domande sulla tecnologia che ci siamo posti negli ultimi 20 anni hanno ormai trovato risposta: molte nuove ci attendono, più interessanti da un lato e più preoccupanti...

Continua a leggere

Avviati al successo con il Business english

Un mondo globalizzato. Un mondo interconnesso. Viviamo in un’epoca dove le relazioni commerciali sono sempre più internazionali. I lavoratori devono interfacciarsi ogni giorno con colleghi, fornitori, clienti e partner esteri e, per abbattere le barriere culturali, è importante utilizzare un linguaggio comune: l’inglese. Avere lavoratori con una conoscenza ‘scolastica’ della lingua anglosassone...

Continua a leggere

Innovarsi per accrescere la competitività

Cambiano i modelli di business. Cambiano le catene del valore. Cambia l’industria, ma anche la modalità di fruizione dei servizi. Cambia il modo di vivere. La pandemia ha accelerato un processo di digitalizzazione che era già in corso: come possono le aziende adattarsi a questa nuova normalità? Se ne è parlato durante l’evento Con l’innovazione è tutta un’altra musica, un webinar organizzato da...

Continua a leggere

Il ruolo comunicativo dell’HR

In un contesto lavorativo (e non) in continua evoluzione, le Risorse Umane ricoprono l’importante ruolo di guida al cambiamento. Ma nel contempo sono le prime a esserne travolte. Una funzione in continua trasformazione, che deve adattarsi ai mutamenti (se non anticiparli), assumendo vesti diverse per essere di supporto al cambiamento stesso. Così, nell’epoca attuale, gli HR devono sempre più avvicinarsi...

Continua a leggere

Investire, formare, crescere: i vantaggi del Business english

Clienti stranieri, dipendenti in tutto il mondo, voglia di oltrepassare i confini nazionali. Con la globalizzazione è sempre più comune interfacciarsi, nella quotidianità lavorativa, con persone di culture differenti, residenti all’estero o che parlano una lingua diversa dalla nostra. Che sia un viaggio di lavoro, una contrattazione o la necessità di assistere un cliente, è importante sapersi esprimere...

Continua a leggere

Un reparto HR agile per affrontare i cambiamenti

Da ormai diversi anni si parla di lavoro agile. Ma l’agile è più una filosofia, un modo di operare e vivere l’azienda che abbraccia tutte le funzioni aziendali, non solo quelle che ruotano attorno alla sfera digitale. Nel mondo complesso e imprevedibile in cui viviamo, infatti, è necessario implementare nuovi strumenti, ma soprattutto studiare e attivare approcci alla realtà orientati alla sperimentazione...

Continua a leggere

Apprendere le lingue online: una soluzione a prova di crisi

Negli ultimi 12 mesi il mondo si è abituato alla fruizione online di (quasi) tutti i servizi. Dagli acquisti alla didattica dei figli; dal lavoro alla formazione. Tutto si è digitalizzato nel giro di pochi giorni a causa del Covid-19. Un cambiamento già in atto da diversi anni, che la pandemia non ha fatto altro che accelerare. I lockdown che si sono succeduti nel corso dell’anno, infatti, hanno...

Continua a leggere

Via Cagliero, 23 - 20125 Milano
TEL: 02 91 43 44 00 - FAX: 02 91 43 44 24
EMAIL: redazione.pdm@este.it - P.I. 00729910158

© ESTE Srl - Via Cagliero, 23 - 20125 Milano