Autore: Francesca Albergo

aureata in Scienze Umanistiche per la Comunicazione – percorso del teatro e dello spettacolo – Francesca Albergo ha successivamente conseguito un master in Professioni e Prodotti per l’Editoria. Dopo un’esperienza di cinque anni nelle Risorse Umane – durante i quali non ha mai abbandonato lettura e stesura di testi – la passione per le parole, la scrittura e (soprattutto) la grammatica l’ha portata a riprendere la sua strada, imparando a ‘‘vivere per lavorare”, come le consigliò un professore al liceo. Amante della carta e del ‘profumo dei libri’ si è adattata alla frontiera digital dell’Editoria, sviluppando anche competenze nella gestione di CMS. Attualmente collabora in qualità di editor e redattrice con case editrici e portali web. Nella sua borsa non mancano mai un buon libro, una penna (rigorosamente rossa) e un blocco per gli appunti, perché quando un’idea arriva bisogna esser pronti ad accoglierla.

Investire, formare, crescere: i vantaggi del Business english

Clienti stranieri, dipendenti in tutto il mondo, voglia di oltrepassare i confini nazionali. Con la globalizzazione è sempre più comune interfacciarsi, nella quotidianità lavorativa, con persone di culture differenti, residenti all’estero o che parlano una lingua diversa dalla nostra. Che sia un viaggio di lavoro, una contrattazione o la necessità di assistere un cliente, è importante sapersi esprimere...

Continua a leggere

Un reparto HR agile per affrontare i cambiamenti

Da ormai diversi anni si parla di lavoro agile. Ma l’agile è più una filosofia, un modo di operare e vivere l’azienda che abbraccia tutte le funzioni aziendali, non solo quelle che ruotano attorno alla sfera digitale. Nel mondo complesso e imprevedibile in cui viviamo, infatti, è necessario implementare nuovi strumenti, ma soprattutto studiare e attivare approcci alla realtà orientati alla sperimentazione...

Continua a leggere

Apprendere le lingue online: una soluzione a prova di crisi

Negli ultimi 12 mesi il mondo si è abituato alla fruizione online di (quasi) tutti i servizi. Dagli acquisti alla didattica dei figli; dal lavoro alla formazione. Tutto si è digitalizzato nel giro di pochi giorni a causa del Covid-19. Un cambiamento già in atto da diversi anni, che la pandemia non ha fatto altro che accelerare. I lockdown che si sono succeduti nel corso dell’anno, infatti, hanno...

Continua a leggere

Azioni concrete di sostenibilità con il Brand activism

Da alcuni anni, anche grazie all’Agenda Onu 2030, molte aziende affrontano il tema della sostenibilità. Ma quante realmente implementano misure volte alla salvaguardia del Pianeta o iniziative sociali a supporto della comunità? Come affermano Philip Kotler e Christian Sarkar nel loro libro Brand activism: from purpose to action, è arrivato il momento di passare dalla teoria alla pratica. Se, infatti,...

Continua a leggere

Dal cloud agli Edge server, la fabbrica si fa digitale

L’emergenza sanitaria ha accelerato i processi di adozione di modalità di lavoro remote in varie declinazioni, coinvolgendo però maggiormente le attività che prevedono l’utilizzo di tecnologie soft (per esempio Back-office, HR, ecc.). Ma vi sono state aziende, con una spiccata predisposizione digitale, che hanno spinto pratiche di lavoro agile anche su reparti che necessitano una base informatica...

Continua a leggere

Il lavoro in pandemia si trova con Stem e problem solving

Il 2020 è stato un anno di svolta per il mondo del lavoro. La spinta al digitale delle aziende, giunta con lo Smart working forzato a cui molte si sono dovute adattare, si è riflessa anche sulle ricerche di personale per assunzioni di giovani laureati. Tutored, startup nata nel 2014 che si propone come punto d’incontro digitale di studenti e neolaureati con le aziende, ha analizzato le caratteristiche...

Continua a leggere

Sicuri che una mamma sia un peso per l’azienda?

Sono ancora vivi i ricordi delle celebrazioni dell’ultima giornata internazionale dei diritti delle donne. Una festa nata per non dimenticare gli abusi e le discriminazioni (tuttora) subite dal genere femminile e che, nel contempo, ne ricorda le conquiste politiche, sociali ed economiche. Ma ancora nel 2021, la situazione delle donne al lavoro è l’antitesi delle conquiste. Perché è facile spendere...

Continua a leggere

Il Manifatturiero riparte, ma attende i decreti del Piano Transizione 4.0

Il 2021 deve essere l’anno della ripartenza per l’Italia. E la nostra Manifattura è pronta per riattivarsi. Le previsioni, elaborate da Centro Studi & Cultura di Impresa di Ucimu-Sistemi per produrre, stimano per quest’anno dati in risalita, sia sul fronte produzione sia su quello dei consumi. Tutto ciò è reso possibile anche dal Piano Transizione 4.0, che ha confermano le misure già presenti,...

Continua a leggere

Il respiro è vita, ma anche sorriso

“Il sorriso è comunicazione”. È importante non dare per scontata quest’affermazione, pena non comprendere quanto un volto sorridente sia capace di nutrire e rinsaldare le relazioni umane. Ma esistono patologie che il sorriso lo tolgono: nel mondo ogni tre minuti nasce un bambino con malformazioni al viso che gli impediscono di sorridere (in Italia sono colpiti tre nuovi nati al giorno). Da questa...

Continua a leggere

Digitalizzare i flussi di lavoro per il lavoro da ogni dove

Distanziamento sociale, posti sui mezzi pubblici dimezzati, spostamenti limitati, lavoro da remoto. Viviamo in un periodo storico unico, che ha radicalmente modificato le nostre abitudini e ha obbligato le imprese a organizzarsi e predisporre nuove regole in molte aree aziendali per garantire una continuità lavorativa e messa in sicurezza dei collaboratori. Il nuovo modo di lavorare, diffusosi proprio...

Continua a leggere

Gli strumenti di lavoro per la new way of working

Era il febbraio 2020 quando la vita di ogni lavoratore cambiò radicalmente. Alcuni si trovarono in Cassa integrazione, altri a lavorare su turni e, infine, molti divennero smart worker. La pandemia, com’è noto, ha contribuito ad accelerare i processi di digitalizzazione delle aziende (e dei relativi dipendenti). In pochi giorni tutti siamo stati costretti a utilizzare piattaforme che consentono...

Continua a leggere

Chi non si vaccina rischia il posto di lavoro?

Può un’azienda obbligare le sue persone a vaccinarsi? E chi si dovesse rifiutare, rischia il posto? Nonostante la campagna vaccinale prosegua a rilento, sono queste le domande che iniziano a circolare nelle imprese, per capire come agire nei confronti del personale che non vorrà farsi vaccinare. A un anno esatto dalla diffusione della pandemia di Covid-19, anche nel nostro Paese si è iniziata la...

Continua a leggere

Via Cagliero, 23 - 20125 Milano
TEL: 02 91 43 44 00 - FAX: 02 91 43 44 24
EMAIL: redazione.pdm@este.it - P.I. 00729910158

© ESTE Srl - Via Cagliero, 23 - 20125 Milano