direttoreHR_corsa_blog

Il Direttore HR che corre da solo

È passato tanto tempo, ma ricordo ancora l’incontro con il Direttore del Personale di una grande catena di alberghi: ero ospite di una mega convention di un player tecnologico e il manager partecipava a una tavola rotonda insieme con altri Responsabili HR. Credo fossi uno dei pochi interessati all’ambito del Personale in quel consesso di esperti IT; fu quasi naturale, dunque, avvicinare il Direttore...

Continua a leggere

maglietta_ministra

Programma di corsa per gestire la fatica della Ministra Azzolina

Vorrei invitare l’affaticata Ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina a correre insieme. Sarebbe un’occasione per condividere il senso profondo della “fatica”, giusto per ridare significato a un termine così abusato da essere addirittura finito sulla maglietta che le è stata donata da una studentessa. Una giovane neodiplomata – per chi si fosse perso la notizia...

Continua a leggere

running_gel

Il fiato corto dei sussidi: non basta un gel per correre più forte

Un Paese che vive di soli sussidi – ho pensato questa mattina nel consueto allenamento settimanale all’alba – è come un runner che pretende di migliorarsi facendo affidamento ai soli gel di carboidrati. Per chi non li avesse mai provati e non li conoscesse, basti sapere che si tratta di ‘bombe’ di zuccheri sotto forma di gelatina che rapidamente porta benzina ai muscoli. Personalmente mi basta un...

Continua a leggere

corse_distanziamento

La corsa sopravvive con la creatività

La pandemia ha accelerato la trasformazione digitale. Vale di certo per le aziende, ma anche per le persone. Improvvisamente anche chi non aveva confidenza con la tecnologia s’è ritrovato catapultato in una ‘normalità’ nella quale fisico e digitale si intersecano di continuo. E non solo nel lavoro. Le piattaforme di videoconferenze sono state l’agorà per gli incontri professionali, ma anche (soprattutto!)...

Continua a leggere

Bolder_Boulder

Riscoprire la leggerezza della corsa

In questi giorni di quarantena forzata e di stop all’attività agonistica (più o meno volontaria), sto praticando la corsa sul posto, come avevo scritto nell’articolo precedente. In realtà dopo i primi tentativi, ho deciso di alternarla agli esercizi di potenziamento, perché l’effetto alienante è altissimo. E poi ne approfitto per irrobustire gli arti superiori, facendo felice il mio mentore di running...

Continua a leggere

virtual_running-min

Corse virtual-digitali per runner responsabili

Il silenzio era diventato assordante. E dopo l’ennesima sollecitazione mi sono convinto che fosse arrivato il momento di prendere una posizione sulla polemica che domina l’universo running sin da quando è stato emesso il Decreto del 9 marzo 2020, ribattezzato #Iorestoacasa: in tempi di emergenza coronavirus si può uscire a correre all’aperto? Partiamo da ciò che prevedono i decreti, che parlano...

Continua a leggere

smart_running

Smart running, correre ai tempi del coronavirus

Il coronavirus sta sconvolgendo le nostre vite. Di certo quelle di chi è stato contagiato dal covid-19. Ma direi pure di chi è (ancora) sano. Il Nord Italia è considerato l’untore mondiale di un virus che non è ‘nato’ da noi, ma che (forse) abbiamo contribuito a diffondere. E in questo caso il movimento podistico ne è stato pienamente coinvolto. Il paziente 1, non si dimentichi, è un...

Continua a leggere

corsa_formazione

Chi si ferma (e non si forma) è perduto

Lavorare in una casa editrice che organizza eventi in tutta Italia, per un runner è una grande opportunità. Vuol dire avere l’occasione di allenarsi in diverse città che offrono percorsi variegati e spezzano la monotona routine dell’allenamento svolto sempre nello stesso ambiente. E si sa, la noia è la vera nemica della performance. In particolare, con il roadshow Risorse umane e non umane (Runu)...

Continua a leggere

corsa_ameba

La corsa dell’ameba

Il ricordo è riaffiorato durante il lungo domenicale. Era nascosto in un cassetto della memoria, che aspettava solo di essere rispolverato. Improvvisamente m’è tornato alla mente quando mi stavo apprestando a fermarmi al secondo ‘ristoro’ improvvisato, trovandolo – drammaticamente – non funzionante. E così nel mio costante (ri)adattamento dell’allenamento mi sono ricordato dell’ameba concept. Leggi...

Continua a leggere

running_competenze

Il running fa cv: perché assumere un runner

Lo spunto non è recente. Ma ci torno spesso con la mente nelle uscite domenicali, che corrispondono agli allenamenti più lunghi. Un interessante articolo di un’HR elenca e spiega – su una testata online dedicata al running – le motivazioni per assumere un runner. Riassumo per brevità i motivi elencati (a questo link si può leggere l’articolo originale I motivi per assumere un runner): capacità di...

Continua a leggere

padre_runner

Vita da padre runner

Del fatto che ho iniziato a correre per dovere aziendale, l’ho già detto nel  primo post di questo blog. Quello che non ho precisato è che sono diventato un runner a poco più di una settimana di distanza dalla nascita della mia primogenita Viola. Quindi è da circa quattro anni che sono alla ricerca di un equilibrio tra il ruolo di padre e quello di runner (nel mezzo ci metto anche quello di lavoratore!)....

Continua a leggere

rallentare_finish_line

Rallentare per raggiungere nuovi obiettivi

Preparare una maratona è un impegno che richiede tempo, pazienza e capacità di sopportazione della fatica. Vuol dire anche – per un agonista del mio (basso) livello – rallentare il passo per poter correre tutti i 42,195 chilometri della gara. Ma per un runner, la parola “rallentare” è tabù. Nessun runner ha in programma di correre più lentamente. Eppure alzare la media al chilometro quando si percorrono...

Continua a leggere

  • 1
  • 2

Via Cagliero, 23 - 20125 Milano
TEL: 02 91 43 44 00 - FAX: 02 91 43 44 24
EMAIL: redazione.pdm@este.it - P.I. 00729910158

2019 © ESTE Srl - Via Cagliero, 23 - 20125 Milano