Draghi_runner

La corsa di Draghi

Ho sempre avuto un debole per chi pratica la corsa. Per lo meno da quando ho iniziato io stesso a correre. E non posso dunque ignorare la ‘notizia’ che il Presidente del Consiglio incaricato Mario Draghi è (anche) un runner. Soprattutto se scrivo di corsa sulle pagine di un quotidiano di management.

A questo si aggiunga che da eterno studente che “sa di non sapere niente” – come canta Francesco Guccini – al fascino del podismo associo quello per le personalità che detengono realmente sapere e competenze. Ma anche questa è una deformazione professionale derivata dal ricoprire il ruolo di gestore dei contenuti per le testate della casa editrice ESTE (per approfondimenti sui miei interlocutori basta dare un’occhiata alle composizioni dei Comitati Scientifici delle riviste).

Alle competenze acquisite nella sua lunga e brillante carriera di economista, scopro ora – come gran parte degli organi di stampa – della passione di Draghi per la corsa. A rivelarlo è stato Luciano Duchi, l’ideatore della Roma-Ostia, una delle più conosciute, partecipate e apprezzate mezze maratone italiane. Sulla sua pagina Facebook, il patron della corsa che dall’Eur porta i runner fino al mare ha ricordato che Draghi ha partecipato per quattro volte alla competizione.

Spulciando negli anni della Roma-Ostia, i cronici hanno confermato che nel curriculum podistico dell’ex Presidente della Banca centrale europea c’è la traccia delle partecipazioni. Draghi è sempre arrivato al traguardo e se nel 2001 e 2004 è stato sopra le due ore (2:07.53 nel primo caso; 2:04.16 nel secondo), nel 2003 e 2005 ha abbattuto il muro psicologico dei 120 minuti, chiudendo i 21,097 chilometri in entrambe le occasioni in 1:55.53. Non sono certo tempi da prime posizioni in classifica, ma per esperienza posso precisare che necessitano di una buona dose di allenamento. Non si tratta insomma di performance casuali.

So bene che Draghi non è il primo – né sarà l’ultimo – tecnico o politico con la passione per la corsa. L’elenco sarebbe lunghissimo e non per forza conterebbe persone della stessa levatura. Al di là del passo gara, ogni podista che vuole raggiungere un risultato sa che dovrà impegnarsi a fondo, applicarsi, studiare e fare fatica. La vita dell’economista (quella non con le scarpe da corsa ai piedi) lo testimonia. Ma pure quella da runner, nonostante – stando alle ricerche di ben più informati media – l’ex Governatore della Banca d’Italia abbia fatto perdere le sue tracce in gare ufficiali (ci sono però foto recenti in tenuta da running). Sapere che il Premier fa parte del vastissimo gruppo di runner, ecco, mi rasserena.

mario draghi, draghi corsa, draghi runner


Dario Colombo

Articolo a cura di

Giornalista professionista e specialista della comunicazione, da novembre 2015 Dario Colombo è Caporedattore della casa editrice ESTE ed è responsabile dei contenuti delle testate giornalistiche del gruppo. Da luglio 2020 è Direttore Responsabile di Parole di Management, quotidiano di cultura d'impresa. Ha maturato importanti esperienze in diversi ambiti, legati in particolare ai temi della digitalizzazione, welfare aziendale e benessere organizzativo. Su questi temi ha all’attivo la moderazione di numerosi eventi – tavole rotonde e convegni – nei quali ha gestito la partecipazione di accademici, manager d’azienda e player di mercato. Ha iniziato a lavorare come giornalista durante gli ultimi anni di università presso un service editoriale che a tutt’oggi considera la sua ‘palestra giornalistica’. Dopo il praticantato giornalistico svolto nei quotidiani di Rcs, è stato redattore centrale presso il quotidiano online Lettera43.it. Tra le esperienze più recenti, ha lavorato nell’Ufficio stampa delle Ferrovie dello Stato italiane, collaborando per la rivista Le Frecce. È laureato in Scienze Sociali e Scienze della Comunicazione con Master in Marketing e Comunicazione digitale e dal 2011 è Giornalista professionista.

Dario Colombo


Stramilano_foto

Correre a favore di camera

/
Ho già raccontato la mia prima mezza maratona. Era il ...
time_management_corsa

Il tempo per pensare

/
Non abbiamo più tempo per pensare. Me lo ha ripetuto ...
scegliere_leader

L’ora dei leader disciplinati

/
Nell’ultima settimana la scomparsa di Diego Armando Maradona ha dominato ...

Via Cagliero, 23 - 20125 Milano
TEL: 02 91 43 44 00 - FAX: 02 91 43 44 24
EMAIL: redazione.pdm@este.it - P.I. 00729910158

© ESTE Srl - Via Cagliero, 23 - 20125 Milano