Hai voluto il talento? E mo’ pedala

Quanto è difficile parlare di talenti nelle organizzazioni: il pendolo oscilla tra la retorica degli ‘alti potenziali (pochi eletti sui quali puntare)’ e un generico sinonimo di ‘risorse umane (un modo per dire che tutti sono speciali e forse, alla fine, non lo è nessuno)’. Presentando il libro Talenti. Alla ricerca del potenziale delle persone (ESTE, 2023), l’autore e Presidente di Smartpeg Gianni Cicogna racconta il suo approccio rivoluzionario alla gestione delle Risorse Umane, che pone l’attenzione sulle inclinazioni personali e le soft skill e utilizza metriche qualitative e quantitative insieme.

La scoperta del proprio talento, però, è prima di tutto una responsabilità individuale e c’è da dire che la maggior parte delle persone non ‘spicca’ in modo immediato e deve impegnarsi per scoprire le proprie caratteristiche (e, successivamente, scegliere di svilupparle). In questo percorso, inoltre, gioca un ruolo fondamentale la figura di un mentore o coach che aiuti a individuare i punti di forza e ne supporti il potenziamento.

Secondo Cicogna, i modelli organizzativi stanno evolvendo, ponendo come punto di partenza le abilità attitudinali delle proprie persone invece che il budget, gli obiettivi annuali e le strategie di mercato. Soltanto rimettendosi “alla ricerca del potenziale delle persone” le aziende saranno popolate di lavoratori motivati, coinvolti e soddisfatti, perché ciascuno sarà consapevole (e aderente) al proprio percorso di crescita. Compito dell’HR manager (che Cicogna preferisce chiamare “guida delle Risorse Umane”) è aiutare le persone a riconoscere e accrescere le proprie capacità, e deve svolgerlo con le più pure intenzioni.

talenti, Gianni Cicogna, Talenti. Alla ricerca del potenziale delle persone, Letture manageriali


Martina Midolo

Martina Midolo

Classe 1996, Martina Midolo è giornalista pubblicista e si occupa di social media. Scrive di cronaca locale e, con ESTE, ha potuto approfondire il mondo della cultura d'impresa: nel raccontare di business, welfare e tecnologie punta a far emergere l’aspetto umano e culturale del lavoro.

Mumac

Cimbali Group, l’élite del caffè si mette in mostra

/
Dove è nato il caffè espresso? Storia, tradizioni e una ...
Investire sulle persone, ultima chiamata?

Investire sulle persone, ultima chiamata?

/
Le persone non sono un’opzione su cui investire, ma il ...
AI, la disruptive innovation per la formazione

AI, la disruptive innovation per la formazione

/
Nell’epoca dell’Intelligenza Artificiale (AI), il mondo della formazione sta attraversando ...

Via Cagliero, 23 - 20125 Milano
TEL: 02 91 43 44 00 - FAX: 02 91 43 44 24
EMAIL: redazione.pdm@este.it - P.I. 00729910158

© ESTE Srl - Via Cagliero, 23 - 20125 Milano