Imprese e crisi, Baldassarri: “La politica sguazza nella situazione attuale”

Nel Governo Berlusconi II (dal 2001 al 2006) è stato Viceministro dell’Economia di Giulio Tremonti e Domenico Siniscalco, ma Mario Baldassarri preferisce essere definito economista: un titolo che ben inquadra l’ex Senatore, vista la lunga esperienza accademica come Professore Ordinario di Economia e di Economia Politica, maturata dopo essersi specializzato presso il Massachusetts Institute of Technology (era compagno di corso del Presidente del Consiglio Mario Draghi).

Da aprile 2022, Baldassarri è Presidente dell’Istituto Adriano Olivetti di Ancona (Istao): anche nel suo nuovo ruolo, però, non ha perso il suo spirito battagliero e l’impegno è quello di sempre. Ospite della tappa di Ancona dell’evento FabbricaFuturo – l’iniziativa editoriale dedicata al Manifatturiero e promossa dalla casa editrice ESTE (editore anche del nostro quotidiano) – ai nostri microfoni l’economista ha proposto la sua lettura dello scenario macroeconomico italiano, lanciando anche una stoccata alla politica, da più parti accusata di essersi dimenticata di chi fa impresa: “C’è una rete, da destra a sinistra al centro, che blocca ogni provvedimento”, ha detto Baldassarri, ricordando alcune delle azioni proposte, quando era Viceministro, per mettere mano in particolare alla spesa pubblica, vera zavorra del nostro Paese. Era il 2001: le cose non sono ancora cambiate.

FabbricaFuturo, fare impresa, politica, crisi, baldassarri


Avatar

Dario Colombo

Articolo a cura di

Giornalista professionista e specialista della comunicazione, da novembre 2015 Dario Colombo è Caporedattore della casa editrice ESTE ed è responsabile dei contenuti delle testate giornalistiche del gruppo. Da luglio 2020 è Direttore Responsabile di Parole di Management, quotidiano di cultura d'impresa. Ha maturato importanti esperienze in diversi ambiti, legati in particolare ai temi della digitalizzazione, welfare aziendale e benessere organizzativo. Su questi temi ha all’attivo la moderazione di numerosi eventi – tavole rotonde e convegni – nei quali ha gestito la partecipazione di accademici, manager d’azienda e player di mercato. Ha iniziato a lavorare come giornalista durante gli ultimi anni di università presso un service editoriale che a tutt’oggi considera la sua ‘palestra giornalistica’. Dopo il praticantato giornalistico svolto nei quotidiani di Rcs, è stato redattore centrale presso il quotidiano online Lettera43.it. Tra le esperienze più recenti, ha lavorato nell’Ufficio stampa delle Ferrovie dello Stato italiane, collaborando per la rivista Le Frecce. È laureato in Scienze Sociali e Scienze della Comunicazione con Master in Marketing e Comunicazione digitale e dal 2011 è Giornalista professionista.

Dario Colombo


I nuovi fringe benefit ridefiniscono il welfare aziendale

I nuovi fringe benefit ridefiniscono il welfare aziendale

/
Le modifiche al welfare aziendale decise dal Governo con la ...
Legge di Bilancio 2023 Giorgia Meloni

Legge di Bilancio e imprese, Giorgia ci prova

/
La prima legge di Bilancio del Governo di Giorgia Meloni ...
Si può essere un'impresa virtuosa senza essere azienda benefit?

Si può essere un’impresa virtuosa senza essere azienda benefit?

/
Alle aziende è sempre più richiesto di dimostrare che è ...

Via Cagliero, 23 - 20125 Milano
TEL: 02 91 43 44 00 - FAX: 02 91 43 44 24
EMAIL: redazione.pdm@este.it - P.I. 00729910158

© ESTE Srl - Via Cagliero, 23 - 20125 Milano