data

Sviluppare una cultura del dato per accrescere la competitività

In un periodo di grande incertezza ed elevata dinamicità degli eventi, la priorità è analizzare ogni giorno nuovi scenari: mercati che si complicano per le interruzioni delle filiere, clienti che chiedono di posticipare le consegne o che al contrario hanno bisogno di accelerare l’approvvigionamento. Tutto ciò si traduce nella necessità di generare piani di produzione sempre nuovi, adattando di conseguenza la gestione delle risorse umane, il funzionamento dei macchinari e i rapporti con i fornitori.

Di fronte alla complessità degli eventi, occorre poter valutare situazioni difficili in maniera facile. Meglio se dati alla mano. È quello che è riuscita a fare Seitron S.p.A. grazie al software Flex per la crescita aziendale messo a punto da Tecnest. Con risultati sorprendenti in termini di miglioramento delle performance.

SCARICA IL PDF DELLA CASE HISTORY COMPLETA DI SEITRON

L’azienda veneta, specializzata nella produzione di regolatori per impianti solari, termostati senza fili e sicurezza gas, nonché primo produttore italiano di analizzatori di combustione, si è affidata all’esperienza di Tecnest già nel 2013 per rivoluzionare l’approccio alle Operation. Attività, come l’analisi della domanda, la gestione della produzione e degli acquisti, la misurazione e la condivisione delle performance, sono diventate per Seitron formalizzate e ben visibili. Le potenzialità delle soluzioni di Tecnest hanno permesso di analizzare ogni situazione nuova, anche durante la pandemia, simulando possibili risposte e valutando i diversi scenari.

“Flex ha migliorato moltissimo la nostra capacità di definire piani sostenibili e affidabili, permettendoci di monitorare attentamente le evoluzioni e l’andamento di ciò che viene pianificato. Nella pianificazione il controllo è tutto”, ha spiegato Roberto Riva, Direttore Operation di Seitron. “Sono innumerevoli le criticità che possono condizionare gli eventi. L’importante è poter osservare attivamente la loro evoluzione intervenendo solo quando necessario in modo mirato ed efficace”.

Particolarmente utili e performanti si sono rivelati i moduli di Master Planning e di Detail Planning della soluzione Flex, che hanno permesso a Seitron di condividere tra le funzioni e revisionare con maggiore frequenza i piani di produzione, sfruttando al massimo la flessibilità nell’utilizzo di materiali alternativi per la fabbricazione dei prodotti.

Aumentando il grado di precisione dei dati, l’adozione di Flex ha permesso di apportare ulteriori miglioramenti ai processi, investendo in nuove attrezzature e valorizzando le competenze professionali delle persone coinvolte. Automazione delle lavorazioni e riduzione dei tempi hanno consentito ai collaboratori di acquisire skill di programmazione e di impiegare il proprio tempo in attività a più alto valore aggiunto.

“Nel tempo abbiamo sviluppato una vera e propria cultura del dato formando le risorse alla filosofia che non possiamo migliorare ciò che non possiamo misurare”, ha continuato Riva. “Inizialmente le anomalie erano numerose, data la poca esperienza, ma adesso il personale è ben addestrato ed il sistema di raccolta e monitoraggio è molto affidabile e ci permette di prendere le decisioni in modo corretto”.

Tecnest, Flex, Seitron, crescita aziendale

Nomad Foods e ADP, partnership per globalizzare i servizi

Nomad Foods e ADP, partnership per globalizzare i servizi

/
Ha preso il via a luglio 2020 la partnership tra ...
ANIE_tecnologia.jpg

Il lato oscuro della tecnologia

/
Le notifiche sugli smartphone scandiscono le nostre giornate. I servizi ...
Tecnologie per la servitizzazione, oltre la vendita c’è l’esperienza

Tecnologie per la servitizzazione, oltre la vendita c’è l’esperienza

/
Il management ci ha abituati al susseguirsi di parole chiave ...

Via Cagliero, 23 - 20125 Milano
TEL: 02 91 43 44 00 - FAX: 02 91 43 44 24
EMAIL: redazione.pdm@este.it - P.I. 00729910158

2019 © ESTE Srl - Via Cagliero, 23 - 20125 Milano