Intervista_ChatGpt

A tu per tu con ChatGpt

È l’argomento del momento, ma è destinato a esserlo per lungo tempo. Stiamo parlando di ChatGpt, il chatbot dotato di Intelligenza Artificiale in grado di interagire con gli utenti, quasi come se fosse un essere umano. Secondo alcuni tecno catastrofisti ChatGpt sostituirà – quando non è dato saperlo – gli esseri umani (per lo meno per alcune attività). O meglio, possiamo dire che quello scenario ben delineato in tanti romanzi e film di fantascienza sembra dietro l’angolo e non più un’immagine lontana da noi. Ma queste sono solo previsioni e supposizioni; quel che certo è che oggi – o meglio da dicembre 2022 – è stata rilasciata una versione della tecnologia che consente a tutti di confrontarsi con l’Intelligenza Artificiale. Per comprendere quale sia l’entità della sua portata, si ipotizza che a breve possa addirittura prendere il posto del principale motore di ricerca del web; e l’ipotesi non è azzardata, visto che in Google sono seriamente preoccupati di questo competitor, tanto da aver richiamato i fondatori di Big G al lavoro…

Al di là di quello che potrà succedere abbiamo voluto, con questa puntata de ‘Il domatore di aquiloni’ abbiamo voluto dare un contributo sulla questione e abbiamo scelto di intervistare ChatGpt. ‘Intervistare’ per modo di dire, perché essendo un chatbot è capace ‘solo’ di rispondere in modo scritto. Almeno per ora. Alcune premesse: siamo ben consci che le risposte sono influenzate dalle domande, cioè dalle parole scelte nei quesiti. Ma si tratta, in fin dei conti, di un test. Altra premessa: ChatGpt – per sua stessa ammissione – non ha un genere. Tuttavia nelle risposte, sembra declinare il discorso al maschile. Nel nostro podcast, però, abbiamo scelto di assegnargli una voce femminile. Banalmente perché l’altro software di Intelligenza Artificiale usato per leggere le risposte offre una serie di voci pre impostate e quelle femminili sembrano essere state più aggiornate a leggere termini tecnici.

Intelligenza artificiale, chatgpt, openai


Avatar

Dario Colombo

Articolo a cura di

Giornalista professionista e specialista della comunicazione, da novembre 2015 Dario Colombo è Caporedattore della casa editrice ESTE ed è responsabile dei contenuti delle testate giornalistiche del gruppo. Da luglio 2020 è Direttore Responsabile di Parole di Management, quotidiano di cultura d'impresa. Ha maturato importanti esperienze in diversi ambiti, legati in particolare ai temi della digitalizzazione, welfare aziendale e benessere organizzativo. Su questi temi ha all’attivo la moderazione di numerosi eventi – tavole rotonde e convegni – nei quali ha gestito la partecipazione di accademici, manager d’azienda e player di mercato. Ha iniziato a lavorare come giornalista durante gli ultimi anni di università presso un service editoriale che a tutt’oggi considera la sua ‘palestra giornalistica’. Dopo il praticantato giornalistico svolto nei quotidiani di Rcs, è stato redattore centrale presso il quotidiano online Lettera43.it. Tra le esperienze più recenti, ha lavorato nell’Ufficio stampa delle Ferrovie dello Stato italiane, collaborando per la rivista Le Frecce. È laureato in Scienze Sociali e Scienze della Comunicazione con Master in Marketing e Comunicazione digitale e dal 2011 è Giornalista professionista.

Dario Colombo


PdM_Edileco_PdM

Edileco, il leader che doma il vento

/
In questa puntata de 'Il domatore di aquiloni' entriamo in ...
Domatore_Gruppo_Ifaba_PdM

Gruppo Ifaba, la leadership come autorevolezza e visione strategica

/
In questa nuova puntata de 'Il domatore di aquiloni' entriamo ...
PdM_Domatore_Santagostino_PdM

Santagostino, la trasparenza del leader

/
Questa volta iniziamo dai numeri: 42 centri medici (34 in ...

Via Cagliero, 23 - 20125 Milano
TEL: 02 91 43 44 00 - FAX: 02 91 43 44 24
EMAIL: redazione.pdm@este.it - P.I. 00729910158

© ESTE Srl - Via Cagliero, 23 - 20125 Milano