Autore: Federica Biffi

Laureata magistrale in Comunicazione, Informazione, editoria, classe di laurea in Informazione e sistemi editoriali, Federica Biffi ha seguito corsi di storytelling, scrittura, narrazione. È appassionata di cinema e si interessa a tematiche riguardanti la sostenibilità, l'uguaglianza, l'inclusion e la diversity, anche in ambito digital e social, contribuendo a contenuti in siti web. Ha lavorato nell'ambito della comunicazione e collabora con la casa editrice ESTE come editor e redattrice.
Inflazione

I rincari preoccupano le aziende più del covid

Il giornale d’informazione The Economist ha individuato l’Italia come Paese dell’anno per il 2021. La scelta, ha specificato il settimanale, è stata dettata dal lavoro svolto dal Presidente del Consiglio Mario Draghi (il titolo non viene assegnato allo Stato che ‘sta meglio’, ma a quello che ha mostrato i miglioramenti maggiori in diversi ambiti). L’Italia sembra essersi destreggiata abilmente nella...

Continua a leggere

Formazione

Consapevolezza e competenza di pensiero

La disoccupazione sta calando, ma l’Italia sembra non essere un Paese adatto ai giovani. Lo confermano i dati Istat, secondo cui nell’ultimo trimestre del 2021 si è registrato un aumento degli occupati, ma la flessione ha coinvolto i giovani di pochissimo: la disoccupazione tra le nuove generazioni è passata dal 28,2% al 28%. A questo proposito, l’Italia continua a registrare la più alta quota di...

Continua a leggere

2022

Sostenibilità, ripensamento degli spazi e modelli innovativi per il futuro

Il ruolo delle nuove tecnologie è quello di favorire un’economia non più lineare, ma circolare, sfruttando al meglio le risorse naturali. Il digitale, in questo contesto, è utilizzato sempre più come uno strumento per favorire nuovi modelli di business basati su processi efficienti. Secondo il report di Anitec-assinform Il digitale in Italia 2021, il 73% delle aziende del settore infrastrutture...

Continua a leggere

Smart working

Perché lo Smart working non è una questione tecnologica

Lo Smart working è ormai da tempo al centro di vari dibattiti, non solo all’interno delle aziende. Lo stato di emergenza conseguente alla diffusione del covid-19, com’è noto, ha previsto una riorganizzazione del lavoro; ed è recente l’approvazione dell’accordo dal titolo Protocollo nazionale sul lavoro in modalità agile che, in verità, riprende alcuni principi già contenuti nella Legge 81/2017, ponendo...

Continua a leggere

People analytics

Analizzare i dati per studiare il comportamento umano (e incrementare il business)

La quantità di dati di cui disponiamo sta crescendo sempre più (il tasso di crescita annuale composito del mercato dei Big data stimato da Idc, società mondiale di ricerche di mercato, consulenza ed eventi in ambito IT, è del 12,8% nel periodo 2021-2025): la rivoluzione digitale in atto consente di aggregare tutte le informazioni importanti e trattarle in modo simultaneo. In questo modo si sta trasformando...

Continua a leggere

Podcast_inclusione

L’arcobaleno dell’inclusione: costruire team variegati

A ottobre 2021 Lego, azienda danese produttrice di giocattoli, ha annunciato l’intenzione di lavorare per rimuovere gli stereotipi di genere dai giochi alla luce dei dati emersi da una ricerca del Geena Davis institute on gender in media, un’organizzazione statunitense che ricerca la rappresentazione di genere nei media e sostiene la parità delle donne. La notizia è del The Guardian: la commercializzazione...

Continua a leggere

Finance

CFO, la funzione Finance si apre a nuovi scenari

La necessità di ridefinire i paradigmi che guidano i processi di pianificazione e controllo, integrandoli con gli altri ‘anelli’ della catena del valore aziendale, è un tema chiave per le aziende che oggi vogliono affrontare con successo la ripresa in atto e la crescita attesa per i prossimi mesi. Questa funzione è svolta dal Chief financial officer (CFO), sempre più importante per le sorti dell’impresa...

Continua a leggere

Podcast fiducia

Fiducia e autonomia per liberare il potenziale

Nel novembre 2021, i dipendenti di Activision Blizzard hanno organizzato uno sciopero dopo aver riferito che l’Amministratore Delegato Bobby Kotick era da tempo a conoscenza delle accuse di molestie che avvenivano in azienda. Lo ha riportato un articolo della BBC, spiegando che pochi mesi prima, anche l’Amministratore Delegato della catena di birrifici e pub scozzesi Brewdog è stato...

Continua a leggere

Great resignation

Great resignation e rivalutazione dei valori

I lockdown e lo Smart working hanno influenzato la vita di tutti, portando a ripensamenti dei modelli esistenziali (e di lavoro) e facendo crescere la voglia di indipendenza. Sempre più persone si stanno così avvicinando alla cosiddetta “Yolo economy” (Yolo è l’acronimo di “you only live once”, traduzione inglese di “si vive un volta sola”). In questo contesto, il fenomeno – sempre più diffuso...

Continua a leggere

5G

Digitalizzazione, produzione snella e 5G: come cambia la fabbrica di domani

Il mercato richiede tempi di risposta sempre più rapidi: monitoraggio e visualizzazione delle risorse di fabbrica possono incrementare efficienza e competitività e aiutano le imprese ad adeguarsi ai ritmi di un mondo dominato dal digitale. Ma un modello di fabbrica basato sull’analisi dei dati generati da tutta l’azienda non si improvvisa e richiede investimenti tecnologici e organizzativi. Leggi...

Continua a leggere

Manifattura

Efficientare e ottimizzare i processi nella Manifattura

Nel mondo dell’Industria 4.0, le aziende iniziano a rendersi conto della necessità di ottimizzare i processi ed efficientare la produzione, in ottica di un miglioramento continuo. Questo significa avere una fotografia della propria azienda, capire i punti di forza e le criticità, e dunque intervenire. Per farlo serve implementare soluzioni tecnologiche che possano controllare l’intero...

Continua a leggere

Podcast ripartenza

L’arte di ripartire

Grazie a una nuova legge approvata di recente, il Portogallo diventa la prima nazione in Europa ad aver adottato leggi sul lavoro che favoriscono lo Smart working; infatti, i datori di lavoro non possono più contattare i dipendenti fuori dall’orario concordato e neppure controllarli mentre lavorano da remoto. Così il Paese iberico propone la ripartenza dopo la crisi da Covid-19. Ma cosa vuol dire...

Continua a leggere

  • 1
  • 2
  • 6

Via Cagliero, 23 - 20125 Milano
TEL: 02 91 43 44 00 - FAX: 02 91 43 44 24
EMAIL: redazione.pdm@este.it - P.I. 00729910158

© ESTE Srl - Via Cagliero, 23 - 20125 Milano