Autore: Federica Biffi

Laureata magistrale in Comunicazione, Informazione, editoria, classe di laurea in Informazione e sistemi editoriali, Federica Biffi ha seguito corsi di storytelling, scrittura, narrazione. È appassionata di cinema e si interessa a tematiche riguardanti la sostenibilità, l'uguaglianza, l'inclusion e la diversity, anche in ambito digital e social, contribuendo a contenuti in siti web. Ha lavorato nell'ambito della comunicazione e collabora con la casa editrice ESTE come editor e redattrice.

Evoluzione dei chatbot per il Service management

Nell’Inghilterra degli Anni 50, la macchina di Turing aprì le porte alla storia dei chatbot e dei software in grado di sviluppare conversazioni con il linguaggio naturale. Apparentemente distanti, in realtà gli assistenti virtuali sono tra noi da tempo e si sono decisamente evoluti in questi decenni. Tra i pionieri c’è stata Microsoft con le Personal digital assistant, come Clippy; ma il cambiamento...

Continua a leggere

Attacchi informatici, nell’era dei Big data serve la prevenzione

Non solo sono aumentati, ma sono pure cambiati; perfezionandosi sempre di più. Fino al 2015 gli attacchi informatici avvenivano in modo ‘massivo’: si lanciavano nella Rete e si colpiva senza obiettivi precisi. Oggi, invece, sono chirurgici e mirati e non è un caso che molte aziende colpite ne abbiano dovuto gestire le pesanti conseguenze. Inoltre, la pandemia da Covid-19 ha intensificato i rischi...

Continua a leggere

La nuova frontiera dell’IT Service management per gestire il business

Per far funzionare al meglio un’organizzazione servono una serie di accorgimenti. Per esempio, è necessario comprendere i bisogni del business e allinearsi con essi, seguire processi ripetibili e scalabili, stabilire ruoli e responsabilità. È quindi utile porsi diversi obiettivi, tra cui: ridurre il gap temporale tra la rilevazione di un problema e la sua risoluzione o – ancor meglio – prevenire...

Continua a leggere

L’inclusione passa dalle pari opportunità di accesso alle discipline scientifiche

A oggi i ragazzi sono più propensi a intraprendere un percorso tecnico-scientifico rispetto alle ragazze. A riguardo, anni di convinzioni indotte (e certamente discutibili) su una maggiore inclinazione dei primi rispetto le seconde verso le discipline STEM (noto acronimo che raggruppa Science, Technology, Engineering and Mathemathics) hanno portato a una disparità di genere in questo ambito, con...

Continua a leggere

Promuovere la diversità con la gestione creativa dei processi HR

Approccio creativo e pensiero laterale guidano il futuro delle Risorse Umane, una funzione che deve prendersi sempre più cura delle persone, anche rispetto agli aspetti legati alla diversità. Questo perché i nuovi modi di trascorrere le giornate – tra lavoro a distanza e riduzione di socialità – rischiano di condurre anche a squilibri emotivi e di creare profonde differenze. Secondo il report Mental...

Continua a leggere

Gestire l’adolescenza sospesa

L’Italia non è un Paese per giovani. Ragazzi e ragazze stanno pagando le conseguenze che derivano dalla brusca interruzione delle loro abitudini, in un momento tanto delicato quanto fondamentale del loro sviluppo individuale e sociale. Questo fenomeno di stasi ha un nome: si chiama “adolescenza sospesa” ed è l’effetto dell’imposizione del distanziamento sociale e delle misure di restrizione dovuti...

Continua a leggere

Una roadmap digitale per le Piccole e medie imprese

La digitalizzazione è una tappa (quasi) obbligata per le aziende, se si vuole essere competitivi sul mercato. Ma le Piccole e medie imprese (PMI) in Italia non sono sempre preparate ad affrontare la trasformazione digitale. L’introduzione di soluzioni intelligenti nei loro processi richiede tempo (e fatica), perché le nuove tecnologie non sono pensate – e spesso neppure realizzate – per le organizzazioni...

Continua a leggere

Controlla il business per gestire rischi e performance

Attendere che gli eventi accadano e poi decidere di intervenire oppure prevedere le situazioni e anticipare le decisioni: qual è la modalità più funzionale per governare un’azienda? Il secondo approccio risulta nettamente più funzionale in particolare nell’era delle incertezze in cui farsi cogliere impreparati mette a rischio la sopravvivenza stessa dell’organizzazione. Inoltre, chi gestisce un’azienda...

Continua a leggere

Il Covid brucia posti di lavoro e gli italiani tornano migranti

Pur di lavorare gli italiani tornano al passato e si dicono disponibili a lasciare l’Italia. Meglio se virtualmente, lavorando cioè in Smart working per aziende con sede all’estero. Se nel 2014 la percentuale dei lavoratori disposta a trasferirsi fuori confine alla ricerca di opportunità di lavoro era ferma al 59% (dato sceso al 55% nel 2018), nel 2020, complice la pandemia da Covid-19, i numeri...

Continua a leggere

Normativa, rischi e controlli: costruire un ecosistema integrato e flessibile

Gestione della normativa e dei regolamenti aziendali, identificazione e valutazione dei rischi, rispetto della compliance, gestione dei processi e dei controlli. Sono attività apparentemente frammentate e spesso risultano poco coordinate tra loro. Si sviluppano i singoli progetti, ma manca una programmazione completa: per esempio il Risk management si è concentrato solo sui rischi (operativi, finanziari,...

Continua a leggere

Implementare un sistema di Supply chain agile

Se migliorare i processi interni aziendali e ottimizzare la gestione della produzione sono le sfide che la Manifattura si porta con sé, il tema della Supply chain non può che essere il centro catalizzatore di questi processi strategici. Le catene di fornitura lunghe e complesse, oggi, sono più fragili ed esposte a rischi; è tempo di ridefinire le metodologie gestionali e adottare soluzioni software...

Continua a leggere

Il blocco dei licenziamenti e i costi (poco noti) del turnover

Le aziende che attendono la finestra per licenziare hanno fatto i conti di quanto costi l’operazione? Si parla spesso dei licenziamenti come la soluzione per togliere ‘zavorra’ alle imprese e consentire loro una rapida ripartenza. Ma al di là delle scelte etiche e umane, il licenziamento porta con sé numerose spese che è bene valutare. Com’è noto, il blocco dei licenziamenti, con scadenza precedentemente...

Continua a leggere

Via Cagliero, 23 - 20125 Milano
TEL: 02 91 43 44 00 - FAX: 02 91 43 44 24
EMAIL: redazione.pdm@este.it - P.I. 00729910158

© ESTE Srl - Via Cagliero, 23 - 20125 Milano