Digitalizzare la Pubblica amministrazione

Digitalizzare significa rendere i propri servizi agli utenti più efficienti ed efficaci: era proprio questa l’intenzione dell’Azienda territoriale per l’edilizia residenziale pubblica (Ater) del Comune di Roma che, affidandosi alla consulenza del system integrator Technis Blu, ha avviato la propria trasformazione digitale e la migrazione al cloud. All’evento SAP Now 2023, la società di consulenza ha presentato la soluzione progettata ad hoc per Ater, basata su SAP S/4HANA Cloud, Private Edition: “Il progetto è nato dalla necessità di migliorare il sistema esistente e permettere la gestione dei processi aziendali interni con particolare attenzione al controllo dei costi e efficienza dei servizi correlati”, commenta Elio Attard, Direttore Commerciale di Technis Blu.

La trasformazione digitale ha rappresentato una sfida importante, non solo per il vasto patrimonio di case popolari gestito dall’ente, ma anche la necessità di rispondere alle nuove esigenze che provengono soprattutto dalle fasce sociali intermedie, che si trovano spesso a fronteggiare la difficoltà di pagare i canoni di locazione richiesti dal mercato.

Elio Attard, Direttore Commerciale di Technis Blu

Processi più snelli e dati più accessibili

Con l’obiettivo di rendere la Pubblica amministrazione (Pa) la migliore ‘alleata’ di cittadini e imprese con un’offerta di servizi sempre più efficienti e facilmente accessibili, dal 2021 il Governo ha incentivato l’accesso alle risorse dei fondi del Piano nazionale ripresa e resilienza (Pnrr) per la transizione digitale, avviando la piattaforma ‘Pa digitale 2026’. In particolare, spingendo la migrazione in cloud delle amministrazioni, accelerando l’interoperabilità tra gli enti pubblici, snellendo le procedure secondo il principio “once only” (secondo il quale la Pa deve evitare di chiedere a cittadini e imprese informazioni già fornite in precedenza) e rafforzando le difese di cybersecurity. Dall’altro lato sono estesi i servizi ai cittadini, migliorandone l’accessibilità e adeguando i processi prioritari delle amministrazioni centrali agli standard condivisi da tutti gli Stati dell’Unione europea.

“Ater aveva riscontrato problemi di controlling legati al loro mercato e ai processi, facendo riferimento a numerose metriche e raccogliendo una ingente quantità di dati”, prosegue Attard. L’innovazione tecnologica ha quindi permesso di trarre maggiore vantaggio dagli Analytics e poter governare in modo più efficace le informazioni.

Negli anni, Technis Blu ha sviluppato grande esperienza nel settore pubblico, offrendo soluzioni preconfigurate per la Pa locale e nel settore sanitario. A queste si aggiungono le esperienze maturate nell’ambito privato, in particolare sui servizi e per il Food&Beverage. L’azienda non mette a disposizione soltanto le proprie competenze specifiche, ma offre consulenze strategiche. Grazie alla collaborazione con altri partner, copre un’ampia gamma di soluzioni: è stato proprio attraverso le focalizzazioni di settore Technis Blu ha saputo rispondere in modo accurato alle esigenze del mercato.

digitalizzazione, Pubblica amministrazione, Elio Attard, Technis Blu, Sap Now 2023


Martina Midolo

Martina Midolo

Classe 1996, Martina Midolo è giornalista pubblicista e si occupa di social media. Scrive di cronaca locale e, con ESTE, ha potuto approfondire il mondo della cultura d'impresa: nel raccontare di business, welfare e tecnologie punta a far emergere l’aspetto umano e culturale del lavoro.

Abilitare ragionamenti sui dati in modo efficace

Abilitare ragionamenti sui dati in modo efficace

/
Dal 2024 la nuova Corporate sustainability reporting directive (Csrd) dell’Unione ...
Cloud e digitalizzazione, strategia a prova di futuro

Cloud e digitalizzazione, strategia a prova di futuro

/
In un momento di significativa trasformazione e crescita, l’innovazione tecnologica ...
Evolvere in digitale per essere sostenibili

Evolvere in digitale per essere sostenibili

/
Fare innovazione digitale significa utilizzare le nuove tecnologie per rendere ...

Via Cagliero, 23 - 20125 Milano
TEL: 02 91 43 44 00 - FAX: 02 91 43 44 24
EMAIL: redazione.pdm@este.it - P.I. 00729910158

© ESTE Srl - Via Cagliero, 23 - 20125 Milano