Il compenso dei manager: tra etica e retorica

Gli aumenti di stipendio dei dirigenti pubblici suscitano sempre polemiche. Ma come va calcolato il giusto compenso del manager? Se n’è parlato nella puntata del 2 ottobre 2020.

 

La notizia dell’aumento di stipendio del Presidente dell’Inps, Pasquale Tridico, ha infiammato dibattiti e polemiche.
Al di là del chiacchiericcio e delle strategie politiche, c’è un mercato del lavoro che dovrebbe definire le retribuzioni, eppure se nel privato è accettato, nel pubblico sembra non valere.

Quello del compenso del manager è anche un tema etico. Negli Anni 50-60 se il moltiplicatore tra salario del manager e del lavoratore era superiore a 10 si gridava allo scandalo. Oggi accettiamo che si vada anche oltre quota 2mila.

Con quali criteri deve essere calcolato il giusto compenso dei manager?

Ospiti della puntata:

Giovanni Costa, Professore emerito di Organizzazione aziendale e Strategia D’Impresa – Università di Padova
Patrizia Miccolis, Amministratore Delegato – Zeta Service
Elisabetta Pezzotta, HR Director – Sperlari

manager, retribuzione, compenso

viva la mamma

Viva la mamma (ma non al lavoro)

/
Pregiudizi, politiche aziendali inadeguate, mancanza di flessibilità... sono tante le ...
4 persone

Soffro lo stress… da lavoro

/
 Una recente ricerca sullo stato di salute dei lavoratori ...
nessunogiudica_social

Nessuno mi può giudicare (dai social)

/
Che cosa cercano gli HR nei candidati: le competenze oppure ...

Via Cagliero, 23 - 20125 Milano
TEL: 02 91 43 44 00 - FAX: 02 91 43 44 24
EMAIL: redazione.pdm@este.it - P.I. 00729910158

© ESTE Srl - Via Cagliero, 23 - 20125 Milano