Credito_imposta_rilancio

Investimenti pubblicitari 2020, il credito d’imposta sale al 50%

Dal 30 al 50%: è l’incremento della misura del credito d’imposta per gli investimenti pubblicitari nel 2020. A sancirlo è un articolo (186) del decreto Rilancio, che ha rimesso mano al regime straordinario già previsto per il 2020 dal decreto Cura Italia.

“Limitatamente all’anno 2020, il credito di imposta è concesso nella misura unica del 50% del valore degli investimenti effettuati e in ogni caso nei limiti dei regolamento dell’Unione europea”, è stato scritto del decreto Rilancio, che, tra le varie misure, ha mobilitato circa 55 miliardi di euro a favore di imprese, lavoratori e famiglie.

Resta invariato, invece, il meccanismo del calcolo “straordinario” dell’agevolazione, previsto dal decreto Cura Italia: per il 2020 il credito d’imposta nella misura del 50% è riconosciuto sul complesso degli investimenti pubblicitari effettuati nel 2020 e non sui soli investimenti incrementali (non c’è più bisogno di rispettare l’incremento minimo dell’1% dell’investimento pubblicitario rispetto all’anno precedente come requisito per l’accesso all’agevolazione fiscale).

Secondo quanto scritto su Fisco, limitatamente al 2020, può, dunque, accedere all’agevolazione anche chi ha programmato investimenti inferiori rispetto a quelli nel 2019; chi nel 2019 non ha effettuato investimenti pubblicitari; chi ha iniziato l’attività nel 2020.

La novità del decreto Rilancio prevede il limite massimo di spesa pari a 60 milioni di euro: 40 milioni come limite per gli investimenti pubblicitari sui giornali quotidiani e periodici (anche online) e di 20 milioni per la pubblicità su emittenti televisive e radiofoniche locali e nazionali (non partecipate dallo Stato).

Il quotidiano Parole di Management e tutti i prodotti ESTE offrono alle aziende che intendono promuoversi presso il target di Imprenditori/capi azienda/manager diversi strumenti per comunicare, tra cui: Web Partnership; Campagne banner; Attività di lead generation; Sponsorizzazione Newsletter; Webinar.
Per maggiori informazioni sulla tua pubblicità su PdM, scrivi a: commerciale@este.it 

pubblicità 2020, credito imposta pubblicità, investimenti pubblicitari

Digital_education

L’interdisciplinarietà per gestire digitale e sostenibilità

/
Nonostante la crescente domanda di professionisti nelle scienze, tecnologie, ingegneria ...
2022_Considi_AD Gianni Dal Pozzo_Presidente Fabio Cappellozza

Società benefit e ora Spa: l’evoluzione di Considi

/
Non è usuale che – di questi tempi – gli ...
Digitale

La tecnologia come bussola per la transizione digitale

/
In un’epoca di grandi cambiamenti, la transizione digitale diventa la ...

Via Cagliero, 23 - 20125 Milano
TEL: 02 91 43 44 00 - FAX: 02 91 43 44 24
EMAIL: redazione.pdm@este.it - P.I. 00729910158

© ESTE Srl - Via Cagliero, 23 - 20125 Milano