Le letture di Alberto Cirelli, da Bill Gates a Joseph Roth

L’ospite di questa puntata è Alberto Cirelli, Direttore Commerciale e socio di Gep Informatica. 

Il viaggio nelle sue letture preferite inizia con Memorie di Adriano, uno di quei libri che, secondo Cirelli, ogni volta che si rilegge insegna nuovi valori in base all’età. Il tema principale è il passaggio generazionale, problema che nelle aziende italiane è molto sentito e non sempre si riesce a gestire.  

Il secondo titolo è Business alla velocità del pensiero di Bill Gates, che immagina il mondo digitale già nel 1999.
La puntata si conclude con La Cripta dei Cappuccini di Joseph Roth, un testo che racconta un mondo che si sta disintegrando, quello dell’impero austroungarico, ma che termina con una nota di speranza.

 

Gep Informatica, tra le righe, Alberto Cirelli, Memorie di Adriano, Bill Gates, Joseph Roth, La Cripta dei Cappuccini

Le letture di Patrizia Fruzzetti

Le letture di Patrizia Fruzzetti

/
L'ospite di questa puntata è Patrizia Fruzzetti, Vice Presidente Sales ...
Giuseppe_Cavattoni

Cosa succede quando smetti di allenarti (per innovare)?

/
Per le imprese creative, che puntano tutto sull’essere innovative, non ...
Sostenibili per natura

Sostenibili per natura

/
Distillerie Mazzari, azienda romagnola fondata nel 1958, è nata da ...

Via Cagliero, 23 - 20125 Milano
TEL: 02 91 43 44 00 - FAX: 02 91 43 44 24
EMAIL: redazione.pdm@este.it - P.I. 00729910158

© ESTE Srl - Via Cagliero, 23 - 20125 Milano