L’Italia in fabbrica: Il futuro del Made in Italy, tra artigianalità e automazione

Le crisi recenti ci stanno abituando a cambiamenti improvvisi di scenario. Di fronte all’incertezza dei mercati, stabilimenti e sistemi di produzione devono diventare flessibili e anche il capitale umano deve essere in grado di aggiornare rapidamente competenze e abilità. Sempre più imprese italiane hanno saputo imporsi all’estero grazie alla combinazione di due caratteristiche fondamentali: artigianalità e automazione.

È quel che ha fatto Sitland, impresa della provincia di Vicenza specializzata in sedute e complementi d’arredo per l’ufficio. Davide Fiorese, Managing Director di Sitland, ospite della terza puntata di L’Italia in fabbrica, il Dietro le quinte del Manifatturiero italiano, il podcast di Parole di Management dedicato al mondo della Manifattura, ci ha raccontato come l’azienda abbia saputo affiancare alla ricerca di design e di qualità del prodotto una grande attenzione alla tecnologia.

artigianalità, made in Italy, automazione, Sitland, Davide Fiorese

Domatore_Sacerdote_PdM

Il domatore di aquiloni: la saggezza dell’impresa

/
In questa puntata de 'Il domatore di aquiloni' parliamo di ...
L'Italia in fabbrica: La digitalizzazione della vendita diretta

L’Italia in fabbrica: La digitalizzazione della vendita diretta

/
La vendita diretta sta scoprendo tutte le potenzialità della digitalizzazione ...
Pensiero Personale: l'importanza dell'ascolto per favorire l'engagement da remoto

Pensiero Personale: l’importanza dell’ascolto per favorire l’engagement da remoto

/
Pensiero Personale, il punto di vista dei manager HR è il ...

Via Cagliero, 23 - 20125 Milano
TEL: 02 91 43 44 00 - FAX: 02 91 43 44 24
EMAIL: redazione.pdm@este.it - P.I. 00729910158

2019 © ESTE Srl - Via Cagliero, 23 - 20125 Milano