studio legale

Nasce BMV, il nuovo Legal Hub per lo sviluppo delle imprese

Mettere a fattor comune esperienze e competenze professionali diverse in un’ottica sinergica per fornire in modo efficace alle imprese servizi in ambito legale e finanziario. È con questo obiettivo che il team di avvocati specializzati in diversi campi ha dato vita al nuovo progetto BMV – Law, Tax & Finance. L’iniziativa si configura come un legal hub multidisciplinare, frutto dell’integrazione di cinque diversi studi legali: Bondioni (commerciale, societario, bancario, finanziario e fallimentare); Marazzi & Associati (commerciale, internazionale, internazionale degli affari e societario italiano); Magni & Partners (amministrativo, civile e famiglia, minori, successioni e donazioni); Vecchio (commerciale, bancario e intermediazione finanziaria); Patroni Griffi (civile e commerciale, antitrust, contenzioso nazionale e internazionale e arbitrato).

Il focus del progetto è la capacità di offrire servizi specialistici in diversi comparti con uno sguardo multidisciplinare e internazionale. Il tutto con l’obiettivo di supportare al meglio le imprese nella tutela del business e nei loro percorsi di sviluppo in Italia e all’estero. A testimoniare questa visione sono i numeri stessi del progetto: oltre 100 professionisti coinvolti che opereranno in Italia e in 11 diversi Paesi nel mondo nell’ambito del nuovo legal hub. Basti pensare che BMV affianca alle sedi in Italia (Milano, Roma, Brescia, Bergamo, Varese, Rovigo e Bari) una rete di partner strategici con uffici in tutto il mondo (Usa, Georgia, Brasile, Sudafrica, Cina, Emirati Arabi Uniti, Regno Unito, Francia, Romania, Turchia, Israele).

Andare oltre il modello aggregativo 

Tra i punti cardine dell’iniziativa c’è la volontà di considerare l’unione delle diverse competenze non come un mero affiancamento di singole professionalità altamente specialistiche, ma come uno scambio dinamico e sinergico. “BMV non è un modello di pura aggregazione tra studi professionali, ma un quadro dalle tinte raffinate e carico di prospettive, dove medie e grandi imprese possono trovare risposte, soluzioni e servizi alle loro molteplici esigenze di tutela e di sviluppo: in particolare nell’ambito dell’internazionalizzazione, delle operazioni cross-border e nelle attività di mergers & acquisition”, è stato scritto nella nota di presentazione del progetto.

In un contesto di questo tipo risulta, dunque, chiaro come l’elemento centrale nella strategia di BMV sia la flessibilità. Un concetto declinato nel senso più ampio del termine, come capacità di “supportare le aziende in modo agile, snello, concreto e competitivo”. Il nuovo legal hub, infatti, punta a valorizzare al massimo la sua ampia rete di professionalità e la sua capillarità a livello internazionale, senza però adottare “le architetture e i paradigmi appesantiti tipici di queste organizzazioni”. In altre parole si vuole puntare su un approccio trasversale, dove i professionisti marciano all’unisono verso obiettivi comuni.

competenze, BMV, Legal Hub, ambito legale, finanziario

Processi_persone

Dati, processi e persone al centro della rivoluzione digitale

/
Dati, processi, persone. La sinergia tra questi aspetti risponde alle ...
espansione_internazionale

Espansione e ricerca: Fincons Group apre la nuova sede a Bruxelles

/
Espandersi e investire nella conoscenza. Sono queste le missioni di ...
Yvon_Chouinard

Chouinard-Patagonia: sulla sostenibilità c’è chi parla e chi agisce

/
“Siamo in affari per salvare il Pianeta”. È questo il ...

Via Cagliero, 23 - 20125 Milano
TEL: 02 91 43 44 00 - FAX: 02 91 43 44 24
EMAIL: redazione.pdm@este.it - P.I. 00729910158

© ESTE Srl - Via Cagliero, 23 - 20125 Milano