Sostenibili per natura

Distillerie Mazzari, azienda romagnola fondata nel 1958, è nata da un’intuizione che oggi definiremmo “eco-sostenibile”. Il suo fondatore, Primo Mazzari, lavorava come trasportatore per conto di aziende e magazzini di frutta della Bassa Romagna ed ebbe l’idea di raccogliere la merce in esubero, che altrimenti sarebbe stata gettata via, e di conservarla in un capannone per produrre sidro, da rivendere alle distillerie della zona.

Specializzata nella produzione di acido tartarico naturale, Mazzari negli ultimi anni ha concentrato gli investimenti sulla produzione di energia rinnovabile, sull’ottimizzazione dei processi produttivi e sul miglioramento delle condizioni ambientali esterne ed interne all’azienda. Nel 2018 ha realizzato un impianto di nuova generazione destinato alla produzione di bioetanolo avanzato, un combustile “verde”. Nella nuova puntata di L’Italia in fabbrica, il podcast dedicato al Manifatturiero italiano, Antonio Emaldi, Direttore divisioni alcool delle Distillerie Mazzari, racconta le ragioni di questa scelta.

sostenibilità, economia circolare, Distillerie Mazzari

Pirro

Rafforzare la competitività del Mezzogiorno

/
L’Italia sta vivendo due grandi sfide: l’uscita dalla pandemia e ...
Costantino

Nanismo delle imprese: ostacolo o vantaggio?

/
La produttività italiana è notoriamente più bassa rispetto a quella ...
Varanini

L’Italia non è posto per Gigafactory

/
Il futuro dell'Italia dipenderà da imprenditori lontani e dall'allocazione di ...

Via Cagliero, 23 - 20125 Milano
TEL: 02 91 43 44 00 - FAX: 02 91 43 44 24
EMAIL: redazione.pdm@este.it - P.I. 00729910158

© ESTE Srl - Via Cagliero, 23 - 20125 Milano