Tag: benessere organizzativo

Arseni_Llenas_Sabanés

Comunicazione e formazione per superare la crisi

Nella To Do list della Direzione HR in tempi di Covid troviamo, tra le altre voci, l’ascolto e il coinvolgimento dei dipendenti. Comprendere i bisogni dei collaboratori e saper progettare attività in linea con le esigenze interne è, oggi sempre più, una vera e propria sfida per le aziende. E rendere i team partecipi, dall’ideazione all’attuazione dei progetti, diventa utile per mantenere i gruppi...

Continua a leggere

Enzo_Spaltro

Enzo Spaltro, addio al grande maestro del bellessere

Enzo Spaltro è stato per molti un maestro indimenticabile, un esempio di studioso e di ricercatore, un riferimento scientifico e professionale, un visionario che ha lasciato un segno profondo nella Psicologia del Lavoro e delle Organizzazioni. A dare la notizia della sua morte, avvenuta il 26 marzo 2021, è stato Giorgio Sangiorgi, Presidente dell’Università, attraverso un comunicato in cui...

Continua a leggere

Il benessere organizzativo ci salverà dalla crisi?

Anno bisesto anno funesto. E mai come nel 2020, questo antico detto si è realizzato. La pandemia di Covid-19 ha avuto conseguenze molto gravi sotto diversi punti di vista. Molte aziende hanno dovuto lottare per la sopravvivenza, alcune – purtroppo – vanamente. È cambiato il modo di lavorare e, con esso, le esigenze e i bisogni concreti dei lavoratori. A tal proposito, il welfare aziendale può rappresentare...

Continua a leggere

meeting_UK.jpg

UK, i meeting “infruttuosi” sono la norma

Le riunioni di lavoro non sono sempre indispensabili, anzi. Per tre quarti degli inglesi gli incontri “inutili e infruttuosi” fanno parte della routine di lavoro. Nel Regno Unito 6 dipendenti su 10 ammettono di aver partecipato almeno una volta a un meeting che non ha avuto alcun esito positivo. La scarsa produttività delle riunioni britanniche è confermata da una ricerca condotta da MatchWare....

Continua a leggere

progettare_workplace.png

Progettare e sviluppare un workplace, cosa serve sapere?

Il termine inglese “workplace” rappresenta forse un contenuto più pregnante rispetto a equivalenti espressioni italiane come “luogo” o “spazio di lavoro”; collegare infatti il lavoro alla parola place evoca il senso di appartenenza di chi abita e vive in una porzione di spazio, fisico o virtuale, e rimanda quindi all’esperienza delle persone e al significato percepito nelle situazioni di lavoro....

Continua a leggere

La cura dei caregiver aumenta il benessere dell’impresa

Nata nel 2011 dall’unione delle competenze di Trenitalia e del Gruppo FNM, Trenord è la società dedicata ai servizi di trasporto pubblico ferroviario nella Regione Lombardia. Più di 800mila persone scelgono il treno e viaggiano ogni giorno con noi su una delle 2.560 corse disponibili in tutta la Lombardia. Si tratta di un’offerta che non ha paragoni in Italia, oltre il 25% del trasporto locale avviene...

Continua a leggere

Benessere per creare senso di appartenenza e partecipazione

Dorchester Collection è la compagnia alberghiera che gestisce nove hotel tra cui il Principe di Savoia a Milano, l’Hotel Eden a Roma, l’Hotel Plaza Athénée a Parigi, il Dorchester a Londra, il Beverly Hills Hotel a Los Angeles, solo per citarne alcuni, hotel unici e ricchi di storia, icone del lusso che hanno contribuito a scrivere le pagine dell’Albergatoria italiana e internazionale. Hotel capaci...

Continua a leggere

sharing_well-being.jpg

Valore delle persone e risultati, il sharing enterprise well-being

Questo contributo nasce dall’integrazione delle competenze degli autori maturate in differenti ambiti organizzativi. Siamo professionisti che hanno condiviso e integrato esperienze operative e che, dalle riflessioni su queste integrazioni, propongono in considerazioni orientate a dare risposta alla questione “se il primato della strategia sull’organizzazione significa anche prevalenza di una logica...

Continua a leggere

Azienda colleghi risorse umane

Perché il ‘Ben-essere’ è diverso dal benessere

Il ‘ben-essere’ non è il benessere. Tra la parola composta e il sostantivo oggi più abusato, e volentieri espresso in business english con il termine “wellbeing”, intercorre la stessa differenza che c’è tra essere e avere. Sì, perché lo star bene all’interno di un’organizzazione è uno stato della mente, un modo felice di vivere il proprio lavoro e la relazione con il contesto in cui si svolge. ...

Continua a leggere

Via Cagliero, 23 - 20125 Milano
TEL: 02 91 43 44 00 - FAX: 02 91 43 44 24
EMAIL: redazione.pdm@este.it - P.I. 00729910158

© ESTE Srl - Via Cagliero, 23 - 20125 Milano