Tag: Smart working

Smart working come diritto? La Germania ci riprova

Allo studio una legge che garantirebbe a tutti i lavoratori almeno 24 giorni di lavoro agile all’anno. Giorgia PacinoGiornalista professionista dal 2018, da 10 anni collabora con testate locali e nazionali, tra carta stampata, online e tivù. Ha scritto per il Giornale di Sicilia e la tivù locale Tgs, per Mediaset, CorCom – Corriere delle Comunicazioni e La Repubblica. Da marzo 2019 collabora...

Continua a leggere

Troppi smart worker, serve una nuova filosofia

Lavoro da casa da parecchio tempo. Scrivo risposte a bandi di finanziamento per la formazione e divido il mio tempo, più o meno a metà, tra aula e progettazione. Così sono abituato a gestire buona parte dell’attività da remoto. La scrittura dei progetti mi vede legato alla sedia, davanti al Pc, triste imitatore del famoso drammaturgo, a scrivere opere il cui genere letterario non è ancora stato...

Continua a leggere

smart_working_esperti2

Abbiamo davvero bisogno dello Smart working e dei suoi esperti?

Chi ha titolo a parlare, e di scegliere e decidere, in merito al lavoro? I lavoratori stessi, i manager da cui i lavoratori dipendono, i datori di lavoro, le organizzazioni di categoria. Non sembra sia più così. Oggi un nuovo attore è entrato sulla scena: gli esperti di Smart working. Si contano a ben guardare, nel nostro Paese, sulle dita di una mano. Ma si muovono coesi, convinti del diritto a...

Continua a leggere

Niente vincoli al lavoro agile: l’appello degli esperti al Governo

No all’iper regolazione, più spazio alla contrattazione individuale. Sono questi i punti principali dell’appello che un gruppo di esperti (giuslavoristi, rappresentanti di categoria, consulenti aziendali e del lavoro, manager) ha inviato ai rappresentanti di Governo per non ‘burocratizzare’ il lavoro agile. Un tema al centro del dibattito e oggetto di confronto della puntata del 25 settembre 2020...

Continua a leggere

Smart working e supporto ai genitori, la rivoluzione gentile di Zeta Service

“Cari genitori, uniti ce la faremo”. Comincia così la lettera, inviata a inizio settembre 2020, diretta a tutti i collaboratori e scritta da Silvia Bolzoni, Presidente e CEO di Zeta Service. Nell’azienda specializzata in payroll e amministrazione del personale in outsourcing – otto sedi in tutta Italia e per il secondo anno di fila al secondo posto nella classifica Europe’s Best Workplaces come...

Continua a leggere

Remote working, la comunicazione si fa smart

Il lavoro agile porta un cambiamento culturale nelle imprese, la cui autorevolezza passa anche dall’uso di strumenti moderni. Gabriele PerroneGabriele Perrone, giornalista professionista con oltre 10 anni di esperienza, è redattore della casa editrice ESTE. Nel corso della sua carriera ha lavorato per importanti gruppi editoriali, dove ha maturato competenze sia in ambito redazionale sia nelle pubbliche...

Continua a leggere

Dietrofront sull’Home working: fa calare la produttività

A risentire della distanza sarebbero soprattutto le performance lavorative del lunedì e del venerdì. Giorgia PacinoGiornalista professionista dal 2018, da 10 anni collabora con testate locali e nazionali, tra carta stampata, online e tivù. Ha scritto per il Giornale di Sicilia e la tivù locale Tgs, per Mediaset, CorCom – Corriere delle Comunicazioni e La Repubblica. Da marzo 2019 collabora...

Continua a leggere

smart_working_catalfo

Smart working, è agile finché la politica non si mette al lavoro

Manca poco e lo Smart working per come lo abbiamo conosciuto in tempo di emergenza sanitaria è destinato a diventare un ricordo, per lasciare spazio al lavoro agile ideato e normato prima del lockdown per Covid-19. In realtà dal 15 ottobre 2020 si tornerà al ‘vero’ Smart working, o almeno a quello normato dall legge 81 del 2017, ben diverso dall’esperienza di Home-Remote working...

Continua a leggere

Domatore_Bottini_PdM

Il domatore di aquiloni: quale futuro (normativo) per lo Smart working?

In questa puntata del domatore di aquiloni torniamo a parlare di Smart working: abbiamo già affrontato la questione, soprattutto per quanto riguarda gli aspetti organizzativi; ora, invece, ci concentriamo sugli aspetti più normativi. Anche alla luce del fatto che ci sono aziende che vogliono proseguire le attività in modalità ‘lavoro agile’ e altre che stanno tornando lentamente alla normalità....

Continua a leggere

La formazione nell’emergenza: il digitale a supporto dei dipendenti

Durante il lockdown molte aziende hanno gestito i piani formativi in remoto, grazie alle tecnologie digitali. Domitilla TringaliDomitilla Tringali, classe 1984, è Learning and Development Manager. Dal 2010 lavora presso l’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato italiano, assistendo alla sua evoluzione più profonda. Oggi l’azienda sta, infatti, costruendo i nuovi modelli di sviluppo e leadership...

Continua a leggere

Nuove regole per gli smart worker

L’Europa spinge perché sia riconosciuto il diritto alla disconnessione. È allo studio del Parlamento europeo una nuova direttiva ad hoc che sarà applicabile a chiunque, dipendente pubblico o privato, utilizzi strumenti digitali. Al centro delle discussioni della Commissione Occupazione e Affari Sociali c’è la ricerca di standard comuni che assicurino protezione per i lavoratori del mondo digitale,...

Continua a leggere

  • 1
  • 2
  • 7

Via Cagliero, 23 - 20125 Milano
TEL: 02 91 43 44 00 - FAX: 02 91 43 44 24
EMAIL: redazione.pdm@este.it - P.I. 00729910158

2019 © ESTE Srl - Via Cagliero, 23 - 20125 Milano