Interconnessione_device

Interagire con informazioni e processi da qualsiasi luogo e device

Stiamo vivendo una rivoluzione non solo industriale e tecnologica, ma anche culturale e sociale, che impatta in modo trasversale sull’organizzazione del lavoro. In un contesto in cui i confini aziendali divengono sfumati e il vincolo di operare da una postazione fissa viene meno, possiamo contare sul supporto di device portatili sempre più performanti. Se con la diffusione dello Smart working è aumentata la consapevolezza di poter lavorare non solo da casa, ma da qualsiasi località (non a caso si sta sempre più affermando il lavoro ibrido), è pur vero che servono strumenti di supporto adeguati a gestire il cambiamento in atto. L’accesso alle informazioni, in questo scenario, diventa un fattore determinante per l’aumento della produttività e per lo sviluppo di nuovi modelli di business.

Le nuove tecnologie si modellano proprio nell’ottica di supportare le trasformazioni: consentono di distribuire le informazioni dal centro alla periferia dell’organizzazione e viceversa, permettendo alle persone di interagire più facilmente e velocemente con flussi e processi. Proprio queste tematiche sono affrontate nel webinar dal titolo “Interagire con informazioni e processi da qualsiasi luogo e device: come dare una spinta alla produttività aziendale” in programma per il 10 maggio 2022 organizzato dalla casa editrice ESTE (editore anche del nostro quotidiano) in collaborazione con Arket, azienda che aiuta le imprese a ottimizzare i processi costruendo percorsi di digitalizzazione.

CLICCA QUI PER APPROFONDIRE E ISCRIVERTI AL WEBINAR

Il digitale è un alleato per le persone. Grazie a piattaforme software, portali web e App che garantiscono una gestione intelligente di processi e informazioni, oggi è possibile accedere da qualsiasi luogo al patrimonio informativo aziendale. A confermarlo è Paolo Grotto, CEO di Arket: “Così è possibile reperire o creare in maniera istantanea i documenti necessari, per esempio, per intervenire in un processo decisionale, per prepararsi a un incontro commerciale, per reagire tempestivamente all’interno di un processo manutentivo o per gestire non conformità”.

E così si può intervenire prontamente al presentarsi di eventuali criticità: il personale deve poter accedere facilmente a tutta la documentazione in modo istantaneo e immediato, nell’ottica di governare e risolvere i problemi con rapidità. Ecco perché le informazioni devono essere fruite in modo semplice e flessibile. “Poter contare su una gestione di flussi aziendali veloce e snella permette oggi di raggiungere nuove economie di gestione, eliminare sprechi e incrementare la produttività. In questo modo non solo i processi sono messi in sicurezza, ma pure il business”, continua Grotto. In un contesto in cui il modello organizzativo da verticale si riconfigura orizzontalmente, grazie a soluzioni che interconnettono strumenti, persone e informazioni, si accorciano i tempi decisionali e d’azione.

Gli aspetti analizzati nel corso del webinar si concentrano su tre tipologie di attività che, gestite digitalmente, consentono alle diverse funzioni aziendali di esprimere notevole valore aggiunto: commerciali e agenti; manutenzione; gestione delle non conformità.

digitalizzazione, Smart working, device, Arket, este


Avatar

Federica Biffi

Laureata magistrale in Comunicazione, Informazione, editoria, classe di laurea in Informazione e sistemi editoriali, Federica Biffi ha seguito corsi di storytelling, scrittura, narrazione. È appassionata di cinema e si interessa a tematiche riguardanti la sostenibilità, l'uguaglianza, l'inclusion e la diversity, anche in ambito digital e social, contribuendo a contenuti in siti web. Ha lavorato nell'ambito della comunicazione e collabora con la casa editrice ESTE come editor e redattrice.

ERP

Le caratteristiche che non possono mancare in un software ERP

/
Ad oggi, un’impresa che intenda aumentare l’efficienza e rimanere competitiva, ...
Controllo qualità

La sostenibilità passa (anche) da un efficace controllo della qualità

/
La sensibilità sul tema della sostenibilità ha toccato molte corde ...

Via Cagliero, 23 - 20125 Milano
TEL: 02 91 43 44 00 - FAX: 02 91 43 44 24
EMAIL: redazione.pdm@este.it - P.I. 00729910158

© ESTE Srl - Via Cagliero, 23 - 20125 Milano