Tag: Pier Luigi Celli

Recuperare i valori manageriali dispersi

Gli sconvolgimenti prodotti da tecnologia, geopolitica e aumento di variabili non controllabili hanno messo in discussione conoscenze e strumenti operativi che hanno accompagnato decenni di crescita ‘normalizzata’ nelle aziende. Per questo oggi appare sempre più inevitabile ripensare il modo stesso con cui abbiamo immaginato a lungo il futuro nello sviluppo sociale e nella gestione dei business....

Continua a leggere

Pari opportunità

Dare alle diversità uguali opportunità

Le donne sono diverse dagli uomini e vivono su Pianeti diversi, ognuno dei quali gira sul proprio asse. Lo racconta la scrittrice Alba de Céspedes nel bellissimo romanzo Dalla parte di lei, dove descrive la condizione femminile negli anni anteguerra, non del tutto superata, almeno per quanto concerne alcune posizioni concettuali e comportamenti. Anche oggi il modello maschile rimane quello di riferimento...

Continua a leggere

Affrontare le crisi con razionalità e flessibilità

La pandemia da Covid-19 ha stravolto tutto e in un contesto in costante evoluzione è ora necessario che le aziende escogitino nuove strategie, mentre le persone devono sviluppare le competenze in grado di affrontare crisi imprevedibili e di enorme portata. Queste ultime situazioni sono infatti grandi occasioni di ‘igiene’ rispetto alle ‘incrostazioni’ che hanno ridotto l’agilità delle strutture...

Continua a leggere

Futuro

L’inadeguatezza di fronte all’imprevedibile

Le crisi ricorrenti, che sembrano ormai non dare tregua a tutti gli apparati latu sensu qualifi­cabili come organizzazioni, stanno rivelando la debolezza dei modelli ereditati: cresce l’obsolescenza degli strumenti messi a punto in decenni di pratiche e, soprattutto, si evidenzia l’impreparazione dei sistemi nell’affrontare emergenze che si presentano con caratteristiche non codi­ficate e, sempre...

Continua a leggere

Organizzazione

L’organizzazione e lo sviluppo sostenibile

Ultimamente diverse persone hanno lasciato il lavoro per motivi legati alla salute psicologica. Infatti, una ricerca recente, evidenzia che un lavoratore su due soffre di ansia e di insonnia e l’80% ha sperimentato almeno un sintomo correlato al burnout. Ma il fatto è che spesso le organizzazioni sono strutturate in modo poco equo: chi ricopre posizioni più ‘basse’ soffre di più,...

Continua a leggere

Far emergere la ricchezza delle persone

Quando ho iniziato a leggere La vita non è uno Smart working, l’ultimo libro di Pier Luigi Celli, immaginavo che mi sarei trovato di fronte a un trattato con risposte alle tante domande che avevo e con indicazioni operative precise. Non è che non ci siano riferimenti e suggerimenti precisi, ma man mano che procedevo nella lettura mi rendevo conto che primariamente venivo stimolato al ragionamento,...

Continua a leggere

Smart_working_introduzione

Un approccio diverso alla complessità

Anzitutto mi preme sottolineare che se da un lato il libro La vita non è uno smart working di Pier Luigi Celli (ESTE, 2021) è scritto molto bene, dall’altro ha la peculiarità di affrontare argomenti assai importanti e profondi con una semplicità e una chiarezza di linguaggio che ho difficilmente riscontrato in analoghi testi in materia. Grazie all’autore, perché è una delle poche volte (forse l’unica)...

Continua a leggere

PdMTalk_26-2-21

Il lavoro non è Smart working. E l’azienda è un luogo da abitare

L’ampio ricorso al lavoro a distanza generalizzato ha cancellato i confini aziendali e, in qualche caso, messo a rischio l’identità stessa dell’organizzazione. A causa della pandemia sono saltati molti dei riferimenti abituali per dipendenti e aziende, e le imprese sembrano ancora in affanno nel fornire strumenti interpretativi fuori dai soliti schemi. Partendo dal libro di Pier Luigi Celli La...

Continua a leggere

Lo Smart working analizzato da chi si occupa di organizzazione

È (forse) il primo libro che affronta il tema dello Smart working dal punto di vista di chi si è occupato davvero di organizzazione aziendale. È titolato La vita non è uno Smart working (ESTE, 2021) e a firmarlo è Pier Luigi Celli, un’autorità per chi si occupa di management, visti i ruoli ricoperti nella sua lunga carriera dopo la laurea in Sociologia all’Università di Trento: tra gli incarichi...

Continua a leggere

Domatore_Celli2

La leadership nell’era delle crisi

Inizia affrontando il tema della leadership, il nuovo programma podcast del quotidiano Parole di Management. Si intitola Il domatore di aquiloni – L’officina manageriali per gestire l’impresa: titolo e immagine sono un adattamento di un recente intervento di Oscar Farinetti all’edizione 2020 del Convivio di Persone&Conoscenze, che ha contrapposto questa figura – appunto chi fa volare gli aquiloni...

Continua a leggere

pandemia_cultura

La cultura ci salverà dalla pandemia

Ci confrontiamo con una pandemia. La crisi è esogena all’economia e colpisce contemporaneamente domanda e offerta. Il Paese è paralizzato, sono state confermate le proroghe di contenimento sino a dopo Pasqua. Una situazione di stallo di questa portata non si era mai vista. Nemmeno durante la Seconda Guerra mondiale erano stati chiusi i bar e tutti i luoghi della socializzazione. Un evento che avrà...

Continua a leggere

manager_potere.jpg

Potere e mondi vitali nell’impresa

Il nuovo libro di Pier Luigi Celli Il potere, la carriera e la vita. Memorie di un mestiere vissuto controvento (Chiarelettere, 2019) tiene fede pienamente a quanto il titolo promette. Volendo selezionare un tema chiave, tra gli infiniti spunti offerti dal testo, sceglierei l’attenzione per la qualità delle risorse interne, le capacità, le competenze, i saperi del personale. Celli delinea questo...

Continua a leggere

Via Cagliero, 23 - 20125 Milano
TEL: 02 91 43 44 00 - FAX: 02 91 43 44 24
EMAIL: redazione.pdm@este.it - P.I. 00729910158

© ESTE Srl - Via Cagliero, 23 - 20125 Milano