Categoria: Dall’estero

Dall’ estero

PhD

Come tornare al lavoro dopo la maternità con la giusta work-life balance

Nel Regno Unito, presso il Center for discovery brain sciences dell’Università di Edimburgo, è attivo un ente di beneficenza, il Daphne Jackson Trust, che sostiene le persone che tornano alla carriera di ricerca dopo una pausa. A questo servizio si è rivolta Rachel James, che dopo tre anni di stop è tornata per un post dottorato e ha affidato al settimanale scientifico britannico Nature il racconto...

Continua a leggere

Colleghi

Dagli amici mi guardi Dio, che dai colleghi mi guardo io

Tra persone che lavorano insieme è facile individuare due gruppi di individui: i veri amici, che rendono le giornate lavorative un po’ più luminose e i nemici giurati. Di recente alcuni ricercatori statunitensi si sono invece concentrati sulle sfumature relazionali che si collocano tra questi due estremi, troppo spesso sottovalutate nonostante i loro effetti si facciano sentire sul benessere psicofisico...

Continua a leggere

Spazio inclusivo

Cercasi ufficio inclusivo

Il fatto che sempre più persone dall’inizio della pandemia abbiano iniziato a lavorare in Smart working ha allontanato il centro nevralgico dell’attività lavorativa dall’ufficio, un luogo che per decenni ha costituito per molti settori un vero e proprio ambiente simbolo, fatto di scrivanie, scaffali, archivi, scartoffie, sale riunioni o, nel caso di ambienti più moderni, di open space con tanto...

Continua a leggere

Manager

La grande fuga delle figure senior

Della cosiddetta Great resignation – letteralmente “grandi dimissioni” – si è parlato in abbondanza e diverse ricerche hanno passato sotto la lente d’ingrandimento il fenomeno nato negli Usa che ha visto numerose persone abbandonare il posto di lavoro. A queste si aggiunge il nuovo studio della piattaforma dedicata alle Risorse Umane HiBob e di quella rivolta ai talenti freelance Fiverr, che si...

Continua a leggere

Working_alone

La rivincita delle persone introverse

Si tende a pensare che l’atteggiamento introverso sia sinonimo di passività. A partire da questo, non è raro che negli ambienti lavorativi le persone più introverse siano vittime di una falsa percezione che le vede meno adatte a eccellere rispetto ai colleghi più portati a comportamenti votati all’interazione e alla socialità. Secondo lo studio The introverted leader: building on your quiet strength della...

Continua a leggere

Superlavoro

Perché accettiamo il culto del superlavoro?

Sebbene molti di noi associno il superlavoro agli Anni 80 e all’industria finanziaria, la tendenza a esaltare la cultura delle lunghe ore di lavoro è ancora pervasiva e si sta espandendo in più settori e professioni. Alcuni recenti studi proposti dalla Bbc indicano che i lavoratori di tutto il mondo stanno facendo una media di 9,2 ore di straordinario non retribuito a settimana, rispetto alle 7,3...

Continua a leggere

Leadership

Il lavoro a distanza traina nuovi stili di leadership

La percezione di sé dei leader può essere molto diversa rispetto a quella che hanno invece di loro i lavoratori. Da un nuovo report della società di consulenza Capgemini Research Institute, diffuso nel dicembre 2021, è infatti emerso che il 69% dei leader aziendali intervistati dall’organizzazione riteneva di aver gestito con risultati di successo la transizione dal lavoro in presenza a quello a...

Continua a leggere

Greem

Alla ricerca del posto di lavoro green

Tra i tanti cambiamenti che sta attraversando negli ultimi anni il mondo del lavoro, c’è quello legato alle nuove necessità dei giovani. È noto ormai che un numero crescente tra le nuove generazioni sta prestando grande attenzione al legame tra il mondo del lavoro e le tematiche green, mettendosi alla ricerca di occupazioni in aziende rispettose dell’ambiente e abbandonando le imprese che non sono...

Continua a leggere

Creatività

Il lavoro a distanza stimola creatività e innovazione

Se si temeva che il lavoro a distanza, massicciamente emerso a partire dall’inizio della pandemia, potesse ostacolare l’innovazione, è ora smentito: due studi indipendenti sono giunti alla conclusione che sia avvenuto, semmai, il contrario. Una ricerca pubblicata dal Mit Sloan di Cambridge, Massachusetts, condotta da un team guidato da Ben Laker, Professore all’Università di Reading, riporta che...

Continua a leggere

Manager_stress

Se la promozione a manager rischia di perdere le persone

Crescere professionalmente spesso significa diventare manager, ma non tutti desiderano intraprendere questa carriera. Abbracciare questa traiettoria per chi eccelle a livello individuale, ma non è così sicuro di poter guidare un team, può rivelarsi un’esperienza spiacevole che allontana le persone dal lavoro che amano per portarle invece in una dimensione nella quale rischiano di sentirsi isolate,...

Continua a leggere

Ambiente inclusivo

Mettere al bando la cultura tossica in azienda

Un lavoratore americano su cinque ha lasciato la sua occupazione a causa di una cultura tossica sul posto di lavoro. Dall’altra parte dell’Atlantico, nel Regno Unito, il 64% dei dipendenti ha affermato che l’esperienza di comportamenti problematici sul lavoro ha influito negativamente sulla propria salute mentale. È la BBC a riportare i dati, sottolineando contestualmente quanto sia comune che la...

Continua a leggere

Manager donna

I vantaggi dell’equilibrio di genere nella leadership

A luglio 2021 il Governo irlandese ha introdotto l’obbligo di rendere pubblico il divario retributivo legato al genere, ovvero la differenza tra il salario medio di uomini e donne per enti e aziende. Con questa decisione l’Irlanda si è così allineata alla vicina Gran Bretagna che aveva reso la divulgazione del cosiddetto gender pay gap un requisito legale già nel 2018. È bene ricordare che quest’ultimo...

Continua a leggere

Via Cagliero, 23 - 20125 Milano
TEL: 02 91 43 44 00 - FAX: 02 91 43 44 24
EMAIL: redazione.pdm@este.it - P.I. 00729910158

© ESTE Srl - Via Cagliero, 23 - 20125 Milano