È l’anno degli HR freelance

Per i professionisti del mondo delle Risorse Umane che sognano una maggiore autonomia, il 2021 potrebbe essere il momento giusto per… mettersi in proprio. Negli ultimi tre anni, infatti, la ricerca di servizi di HR freelance è cresciuta in maniera regolare, aumentando del 46% dal 2018 a oggi. Secondo una ricerca di PolicyBee, soltanto nell’ultimo anno il balzo delle ricerche online è stato dell’11,4%.

Mentre la pandemia metteva a dura prova le attività di molte aziende, il settore delle Risorse Umane, soprattutto nella sua dimensione professionale autonoma, sembra averne beneficiato. I servizi dei professionisti della gestione del personale hanno visto aumentare la loro popolarità, in particolare in un momento in cui le attività si sono sempre più focalizzate sul digitale.

Il Covid-19, rendendo più flessibili le tipiche attività di ufficio, ha spinto le imprese a rivalutare l’apporto delle attività condotte da remoto, un tempo appannaggio dei soli freelance. Questo diverso approccio ha fatto sì che anche le imprese più tradizionali si aprissero al contributo di professionisti esterni, anche per evitare, in tempi di incertezza economica, il maggior impegno che deriva dall’assumere un dipendente a tempo pieno.

“Considerata la grande incertezza che domina il mercato del lavoro in questo momento, è incoraggiante vedere che stanno crescendo le opportunità per i professionisti HR che vogliono buttarsi nel mondo delle collaborazioni da freelance”, ha detto a The HR Director Kerri-Ann Hockley, Head of Customer Service di PolicyBee. “Per chi ha deciso di mettersi in proprio, è importante assicurarsi la giusta preparazione di base, pianificando la gestione di aree indispensabili come l’area finanziaria e dei conti e tutta la parte di Information Technology”.

Fonte: The HR Director

risorse umane, HR, freelance


Giorgia Pacino

Articolo a cura di

Giornalista professionista dal 2018, da 10 anni collabora con testate locali e nazionali, tra carta stampata, online e tivù. Ha scritto per il Giornale di Sicilia e la tivù locale Tgs, per Mediaset, CorCom - Corriere delle Comunicazioni e La Repubblica. Da marzo 2019 collabora con la casa editrice ESTE. Negli anni si è occupata di cronaca, cultura, economia, digitale e innovazione. Nata a Palermo, è laureata in Giurisprudenza. Ha frequentato il Master in Giornalismo politico-economico e informazione multimediale alla Business School de Il Sole 24 Ore e la Scuola superiore di Giornalismo “Massimo Baldini” all’Università Luiss Guido Carli.

Team(s) working

Team(s) working

/
Come si inserisce il tema dell’inclusione nell’orizzonte dei nuovi modi ...
I lavoratori si trovano cercandoli e offrendo giusti compensi

I lavoratori si trovano cercandoli e offrendo giusti compensi

/
La colpa, per molti, è del reddito di cittadinanza. Da ...
Estonia e Islanda, i paradisi (europei) degli smart worker

Estonia e Islanda, i paradisi (europei) degli smart worker

/
A bordo piscina, alle pendici di una montagna innevata o ...

Via Cagliero, 23 - 20125 Milano
TEL: 02 91 43 44 00 - FAX: 02 91 43 44 24
EMAIL: redazione.pdm@este.it - P.I. 00729910158

© ESTE Srl - Via Cagliero, 23 - 20125 Milano