Gestire la sostenibilità

La parte più cospicua delle risorse del Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr) è dedicato a rivoluzione verde e transizione ecologica. Cop26, la conferenza delle Nazioni unite sui cambiamenti climatici che si è conclusa il 12 novembre 2021 a Glasgow, si è posta tra gli obiettivi di azzerare le emissioni nette entro il 2050 e contenere l’aumento della temperatura entro 1,5 gradi. Riduzione dell’utilizzo di carbone, contenimento della deforestazione e incremento nell’uso delle energie rinnovabili sono gli interventi più urgenti da perseguire.

Ma rivoluzioni e transizioni non sono mai indolori. Le risorse in campo sono cospicue, tuttavia riconvertire interi settori industriali – pensiamo all’impatto del motore elettrico nell’Automotive – richiede risorse capaci di cogliere le opportunità dell’innovazione tecnologica e una notevole capacità progettuale in grado di assorbire le differenze di lavorazioni e di competenze coinvolte. Come si stanno muovendo le nostre imprese?

Gli ospiti della puntata:

Giuseppe Bruni, Presidente del Network italiano delle società benefit
Giovanna Montiglio, Responsabile ESG di Omb Saleri
Alberto Sogni, Responsabile Energia del clust-er Greenwich di Energia e sviluppo sostenibile dell’Emilia Romagna
Roberto Trentin, Responsabile ambiente di Omb Saleri

sostenibilità, innovazione tecnologica, pdm talk, Pnrr, riconvertire i settori, Azzerare le emissioni

PdM talk_banner

PdM Talk – il prossimo appuntamento

/
PdM Talk è il talk show di management del quotidiano ...
fuga

La grande fuga

/
 Crescono le dimissioni volontarie nelle giovani generazioni. Le motivazioni? ...
Pnnr

Pnrr: a che punto siamo?

/
Il Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr) è un’occasione ...

Via Cagliero, 23 - 20125 Milano
TEL: 02 91 43 44 00 - FAX: 02 91 43 44 24
EMAIL: redazione.pdm@este.it - P.I. 00729910158

© ESTE Srl - Via Cagliero, 23 - 20125 Milano