Organizzazione

L’Italia delle organizzazioni, la nuova serie podcast di PdM

Si intitola “Italia, società di organizzazioni” ed è la nuova serie podcast di Parole di Management curata da Federico Butera, Professore Emerito di Scienze dell’Organizzazione presso l’Università di Milano-Bicocca e l’Università di Roma La Sapienza e Presidente della Fondazione Irso, tra le voci più autorevoli delle scienze dell’organizzazione nel nostro Paese.

Al centro dell’attenzione del podcast c’è la grande “questione organizzativa” in Italia, come area di sviluppo in sé e non come puro corollario dell’economia, della tecnologia, della politica. Secondo Butera, è arrivato il momento di concentrare l’approfondimento su questo aspetto, se vogliamo superare i deficit di produttività, competitività, sostenibilità, qualità della vita di lavoro, formazione che caratterizzano l’Italia.

Le strutture pubbliche e private richiedono percorsi partecipati di progettazione e sviluppo congiunto di organizzazione, tecnologia, lavoro. Il Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr) è una grande opportunità per il nostro Paese, ma occorre condividere i modelli, i metodi, gli esempi positivi e negativi di tali percorsi, suscitando coesione e partecipazione. Proprio per questo Butera accompagna il pubblico in questo percorso di analisi e proposte, alla luce della sua esperienza di oltre mezzo secolo di studioso e progettista di organizzazioni complesse.

L’occasione del Pnrr per rinforzare le organizzazioni fragili 

Nella serie podcast “Italia, società di organizzazioni”, si parte dal ruolo del Pnrr per rigenerare e le organizzazioni pubbliche e private fragili. È poi illustrata la successione dei modelli organizzativi: dalla burocrazia weberiana e dal taylor-fordismo, al percorso verso nuovi modelli. Si analizza quindi l’organizzazione reale, che sta sotto la punta dell’iceberg dell’organizzazione formale e l’irruzione della società dentro le organizzazioni.

È presentato, poi, il paradigma delle “4C”, ossia comunità performanti, che innovano attraverso la cooperazione intrinseca e la comunicazione estesa di conoscenze condivisa. L’analisi e la progettazione delle reti organizzative è un’altra tappa importante. Si affronta, inoltre, la responsabilità sociale e dell’impresa integrale, necessaria e possibile di fronte alle emergenze ambientali, sanitarie, geopolitiche. È anche analizzato il cambiamento delle Pubbliche amministrazioni attraverso esperienze e modelli e, infine, si spiega come si possono progettare insieme tecnologia, organizzazione, lavoro in modo partecipativo.

L’autore di “Italia, società di organizzazioni”

Butera vanta una lunga carriera universitaria: è Professore emerito di Scienze dell’Organizzazione, già Ordinario all’Università di Milano Bicocca e Università di Roma Sapienza; inoltre è Visiting Scholar alla Sloan School del MIT. Dal 1974 è Fondatore e Presidente dell’Istituto di Ricerca Intervento sui Sistemi Organizzativi, oggi Fondazione Irso. Dal 1999 è Direttore della rivista Studi Organizzativi.

Ha guidato un gran numero di progetti innovativi di organization and job design in imprese e Pubbliche amministrazioni, fra cui le ‘isole’ Olivetti, il Nuovo Treno Medio di Dalmine, l’unificazione degli Uffici delle Entrate, il customer care di Vodafone, l’organizzazione del Tribunale e della Procura di Monza.

Butera ha pubblicato oltre 250 articoli e 37 libri in Italia e all’estero. In particolare, nella serie podcast per Parole di Management, fa riferimento al suo penultimo volume Organizzazione e società. Innovare le organizzazioni dell’Italia che vogliamo (Marsilio, 2020) che rivisita, aggiorna e integra la sua vasta produzione.

Federico Butera, podcast, Italia, organizzazioni, Pnrr


Avatar

Chiara Pazzaglia

Bolognese, giornalista dal 2012, Chiara Pazzaglia ha sempre fatto della scrittura un mestiere. Laureata in Filosofia con il massimo dei voti all’Alma Mater Studiorum – Università degli Studi di Bologna, Baccelliera presso l’Università San Tommaso D’Aquino di Roma, ha all’attivo numerosi master e corsi di specializzazione, tra cui quello in Fundraising conseguito a Forlì e quello in Leadership femminile al Pontificio Ateneo Regina Apostolorum. Corrispondente per Bologna del quotidiano Avvenire, ricopre il ruolo di addetta stampa presso le Acli provinciali di Bologna, ente di Terzo Settore in cui riveste anche incarichi associativi. Ha pubblicato due libri per la casa editrice Franco Angeli, sul tema delle migrazioni e della sociologia del lavoro. Collabora con diverse testate nazionali, per cui si occupa specialmente di economia, di welfare, di lavoro e di politica.

Quando è l’HR a lavorare da remoto

Quando è l’HR a lavorare da remoto

/
Nello studio legale Portolano Cavallo, attivo in Italia nei settori ...
Pianificazione

L’ascesa, il declino e la nuova ascesa della pianificazione

/
Come mai si parla ancora di pianificazione? Sembrava un capitolo ...
Giornale

MIT Sloan Management Review Italia, ESTE pubblica il primo numero

/
L’attesa è finita. È uscito il primo numero di MIT Sloan Management ...

Via Cagliero, 23 - 20125 Milano
TEL: 02 91 43 44 00 - FAX: 02 91 43 44 24
EMAIL: redazione.pdm@este.it - P.I. 00729910158

© ESTE Srl - Via Cagliero, 23 - 20125 Milano