Valditara

Merito e umiliazione sveglieranno le nuove generazioni?

Saranno merito e ‘umiliazioni’ a svegliare le nuove generazioni? Com’è noto, il Governo di Giorgia Meloni ha ribattezzato il dicastero dedicato alla formazione, diventato con il nuovo Esecutivo il Ministero dell’Istruzione e del Merito; di recente, poi, il Ministro Giuseppe Valditara ha proposto l’umiliazione come pratica pedagogica, considerato come “fondamentale per la crescita e la costruzione della personalità” (il riferimento era ai giovani violenti che invece di essere sospesi e di restare a casa dovrebbero svolgere “lavori socialmente utili, anche umiliandosi”, è la teoria del titolare dell’Istruzione).

Se le nuove generazioni sono spaesate e fragili, la colpa è dunque dei modelli formativi lassisti che non contribuiscono al benessere dei giovani e non sono in grado di formarli né di offrire loro una speranza di costruirsi un futuro? Ma se così fosse, allora la soluzione è l’applicazione delle umiliazioni come strumento educativo? E se la scuola ha abdicato al suo ruolo formativo, tocca alle aziende formare le proprie persone (non solo rispetto alle competenze hard)?

Gli ospiti della puntata:

Luca Bonini, CEO di Hello Nature
Michelangelo Ferraro, Fondatore e CEO di isapiens
Chiara Lupi, Direttrice Editoriale ESTE
Alberto Rossi, Partner &CEO di euXilia
Elena Ugolini, Responsabile Generale Scuole Malpighi

Con gli interventi di:

Marco Mordente, Business Coach
Giuseppe Varchetta, Psicosocioanalista, Socio Fondatore e Past President di Ariele

umiltà, competenze, valditara, formazione, soft skill, pdm talk, nuove generazioni, fragilità, merito, umiliazione

viva la mamma

Viva la mamma (ma non al lavoro)

/
Pregiudizi, politiche aziendali inadeguate, mancanza di flessibilità... sono tante le ...
4 persone

Soffro lo stress… da lavoro

/
 Una recente ricerca sullo stato di salute dei lavoratori ...
nessunogiudica_social

Nessuno mi può giudicare (dai social)

/
Che cosa cercano gli HR nei candidati: le competenze oppure ...

Via Cagliero, 23 - 20125 Milano
TEL: 02 91 43 44 00 - FAX: 02 91 43 44 24
EMAIL: redazione.pdm@este.it - P.I. 00729910158

© ESTE Srl - Via Cagliero, 23 - 20125 Milano