HR_digital

Potenziare la produttività grazie alla collaborazione HR-IT

Per concretizzare il ruolo di primo piano delle tecnologie digitali come strumento strategico per migliorare l’esperienza delle persone in azienda, le imprese devono puntare sulla collaborazione tra HR e IT. Solo in questo modo le potenzialità delle diverse soluzioni adottate possono realmente contribuire alla valorizzazione delle prestazioni lavorative delle diverse figure professionali. Il tutto nell’ambito di un percorso di innovazione che ponga al centro l’essere umano. A sottolinearlo è un articolo pubblicato su The Economic Times, testata online indiana in lingua inglese, che spiega come, in questo senso, sia fondamentale adottare un approccio sinergico.

Nello specifico uno degli ambiti di azione che si rivela particolarmente interessante in termini di collaborazione tra HR e IT è l’onboarding del personale. La tecnologia ha, infatti, un ruolo sempre più rilevante nei percorsi di inserimento dei nuovi talenti in azienda e contestualizzarla nel quadro di una visione sinergica può fare la differenza: affiancare gli esperti di tecnologie ai responsabili delle Risorse Umane consente, per esempio, di declinare al meglio la digitalizzazione di tutti i processi nel momento in cui si punta su interazioni che avvengono principalmente online, da remoto e senza necessità di documenti cartacei da compilare.

Collaborare per migliorare lo Smart working e la formazione

La partnership tra HR e IT dà inoltre i suoi frutti rispetto allo Smart working. In un mondo del lavoro dove è sempre più richiesto l’utilizzo di soluzioni che favoriscano efficaci comunicazioni da remoto, mettere a fattor comune competenze tecniche e organizzative è cruciale. Nello specifico questi benefici possono esplicarsi nell’adozione di soluzioni per le riunioni da remoto, di piattaforme per promuovere la collaborazione tra persone, di strumenti per la firma digitale: tutti elementi che contribuiscono ad abbattere i confini spaziali consentendo una gestione del tempo più flessibile e performante.

A trarre i benefici di un percorso condiviso tra HR e IT è anche la formazione. La tecnologia può contribuire a elaborare i dati relativi alle performance lavorative delle persone in modo da orientare l’offerta di percorsi formativi mirati per ampliare le competenze delle diverse figure professionali presenti in azienda. In sostanza, da un lato si individuano i punti di forza da valorizzare e dall’altro gli ambiti su cui invece è necessario colmare dei gap. Il tutto personalizzando l’esperienza di apprendimento.

Smart working, tecnologia, HR, it

Mentoring

Trattenere i talenti con il mentoring

/
Puntare sulla trasmissione efficace di competenze tra figure senior e ...
Misurazione_performance

Per crescere serve misurare le performance dei dipendenti

/
Il monitoraggio di parametri precisi, che possano misurare in modo ...
Skill

Se mi controlli allora non hai più fiducia

/
Con la rapida diffusione del lavoro agile – in particolare ...

Via Cagliero, 23 - 20125 Milano
TEL: 02 91 43 44 00 - FAX: 02 91 43 44 24
EMAIL: redazione.pdm@este.it - P.I. 00729910158

© ESTE Srl - Via Cagliero, 23 - 20125 Milano