Tag: gig economy

Gig economy

La via alternativa alla Gig economy

Lo spazio e il tempo sono categorie logiche, ma anche sociologiche. Mentre il primo è mutevole, il secondo, invece, è una convenzione e, dunque, non modificabile. Oggi, tutte le località sono facilmente raggiungibili con moderni e veloci mezzi di trasporto, pertanto lo spazio è diventato più piccolo; anzi si può dire che ha perso valore, come sottolineato dal sociologo Zygmund Bauman nel testo La...

Continua a leggere

Rider

Gig-economy: una ricerca Inapp sfata definitivamente il mito della “economia dei lavoretti”

Nessuno osa più definirla “economia dei lavoretti”: ormai i cosiddetti “lavoratori della piattaforme” sono, in Italia, quasi 600mila. Un esercito di persone che non fanno più i rider per arrotondare, ma per i quali il salario così ottenuto è l’unica fonte di sostentamento. È quanto emerge da una recente ricerca dell’Istituto nazionale per l’analisi delle politiche pubbliche (Inapp), che ha fotografato...

Continua a leggere

Lavoro alla spina, welfare à la carte

L’ospite di questa puntata è Alessandro Somma, Professore ordinario di Diritto Comparato all’Università di Roma La Sapienza. Somma è anche curatore del libro Lavoro alla spina, welfare à la carte. Lavoro e Stato sociale ai tempi della gig economy (Meltemi, 2019). Nel testo è evidenziato che la relazione di lavoro è tornata a essere una relazione di mercato qualsiasi, iniziata e terminata alla...

Continua a leggere

PdMTalk_2-4-21

Gig economy: l’accordo siglato da Just Eat dà più dignità al lavoro

L’accordo siglato da Just Eat con le organizzazioni sindacali segna una svolta: i rider diventano lavoratori dipendenti con tutte le tutele connesse. Una svolta che segna un cambio di passo di quella che è sempre stata definita “economia dei lavoretti”. Ma il diminutivo non rende giustizia a una categoria che in epoca Covid ha garantito la Logistica dell’ultimo miglio. L’accordo dà dignità a lavoratori...

Continua a leggere

Dove vai se la sostenibilità non la fai?

Il debutto di Deliveroo alla Borsa di Londra non è stato dei migliori. Anzi. E a preoccupare gli investitori, a quanto pare, non è stata solo la struttura dell’azionariato di uno dei colossi del food delivery. Sono state messe in conto anche altre variabili: s’immaginano, per esempio, le condizioni di lavoro dei dipendenti, in particolare in seguito alle proteste dei rider. L’ipotesi, insomma, è...

Continua a leggere

Gig economy, meno far west e più regole

In Italia ci ha pensato la procura di Milano. Oltre 60mila lavoratori di quattro società del delivery – Uber Eats, Glovo-Foodinho, JustEat e Deliveroo – dovranno essere assunti dalle aziende come lavoratori coordinati e continuativi. La procura ha aperto un’indagine fiscale su Uber Eats, filiale italiana del colosso americano già finita in amministrazione giudiziaria per caporalato...

Continua a leggere

Tecnologia al servizio del lavoro o umani schiavi dei robot?

In teoria il loro capo è un algoritmo. Sono le persone il cui lavoro è gestito con un’App: dagli autisti di Uber (e di UberEats) ai fattorini che in bicicletta consegnano i pasti per varie aziende come Deliveroo, Glovo, Just Eat, Uber Eats e Social food. Persone che si muovono sulla base delle indicazioni ricevute sullo smartphone. E definite, appunto, da un algoritmo. Il fenomeno fa parte della...

Continua a leggere

Il lato oscuro della Gig economy

Nel suo nuovo film Sorry we missed you, Ken Loach riorienta la sua forza di critica sociale verso il mondo ormai emerso della Gig economy. Ricky Turner (interpretato dall’attore Kris Hitchen) ha perso il lavoro di operaio in seguito alla crisi del 2008, non è riuscito a sostenere il mutuo finalizzato all’acquisto di una casa per la sua famiglia e vede poi una via d’uscita nell’accettare un lavoro...

Continua a leggere

Via Cagliero, 23 - 20125 Milano
TEL: 02 91 43 44 00 - FAX: 02 91 43 44 24
EMAIL: redazione.pdm@este.it - P.I. 00729910158

© ESTE Srl - Via Cagliero, 23 - 20125 Milano